CONDIVIDI

tre passeggeri finiscono in stradaRoma, tragedia sfiorata nella notte quando la porta del bus notturno 18 si è rotta facendo volare 3 passeggeri in strada.

Grave incidente ieri notte sul bus notturno 18 della Capitale che conduce a Porta Maggiore: tre passeggeri sono volati fuori dal mezzo dell’Atac quando il perno di una delle porte si è rotto causandone l’apertura improvvisa. In quel momento il bus stava effettuando una curva ed i passeggeri, sbilanciati dalla traiettoria e impossibilitati a reggersi per l’affollamento, non hanno potuto fare nulla per evitare la caduta. Gli altri, per fortuna, sono riusciti ad aggrapparsi ad un sostegno o a qualcuno. Nessuna conseguenza grave per i tre sfortunati passeggeri: solo uno di loro, un ragazzo egiziano di 30 anni, ha riportato ferite lievi al volto ed alle mani.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Si rompe la porta del bus: la Polizia indaga sull’accaduto

Secondo quanto appreso l’autista del bus non si è fermato subito dopo l’accaduto poiché il sensore che dovrebbe avvertirlo dell’apertura di un portellone non si è azionato. Solo successivamente, quando avvisato dai passeggeri si è fermato. Sul luogo dell’incidente si sono recati gli operatori del 118 che si sono occupati di medicare i tre passeggeri: il ragazzo egiziano è stato portato in ospedale per dei controlli e successivamente dimesso. Sul posto anche la polizia che ha effettuato i controlli di routine per stabilire la dinamica dell’accaduto.