Home News Calabria e Sicilia nella morsa del maltempo: allerta nelle Regioni del Sud

Calabria e Sicilia nella morsa del maltempo: allerta nelle Regioni del Sud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06
CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Allerta rossa per le condizioni meteorologiche nel sud Italia: la costa ionica crotonese, catanzarese e reggina e la Sicilia restano “osservati speciali”.

Dopo le criticità registrate nei giorni scorsi al Nord, la metà meridionale della Penisola dovrà prepararsi a una nuova ondata di maltempo per i prossimi giorni. Il Centro Funzionale Multirischi dell’Arpacal ha infatti aggiornato il Messaggio di allertamento unificato (MAU) per il rischio meteo–idrogeologico e idraulico innalzando il livello di allerta da “arancione” a “rosso” per le aree del Crotonese, Catanzarese jonico e Reggino jonico, precisando che “sono previste dal pomeriggio di oggi e per l’intera giornata di domani, piogge diffuse più intense sulle zone centro meridionali” e “anche la ventilazione sarà sostenuta con venti da forti a burrasca e mareggiate lungo le coste”, mentre da mercoledì “ci sarà un progressivo miglioramento delle condizioni meteo”.

Per quanto riguarda l’operatività del Sistema di protezione civile regionale, i comuni del versante ionico centro meridionale sono stati posti in fase operativa di “pre-allarme” e gli altri in fase di “attenzione”. Fermo restando che il Centro Funzionale seguirà 24 ore su 24 l’evolversi della situazione, in stretto contatto con il Dipartimento nazionale della protezione civile, le Prefetture-U.T.G. e la Protezione civile regionale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’allerta meteo in Sicilia

Situazione analoga in Sicilia: la Protezione civile regionale ha infatti diramato un allarme di criticità soprattutto per i versanti tirrenico e ionico, alzando il livello di allerta ad “arancione” con fase operativa di preallarme. Criticità moderata per rischio idrogeologico e idraulico per temporali per i comuni delle zone di allerta A (versante tirrenico) e I (versante ionico). Fino alle 24 di domani si prevedono persistenti e intense precipitazioni a prevalente carattere temporalesco di rovescio o temporali, specie sui settori settentrionali e orientali. A queste si accompagneranno rovesci di forte intensità locali, grandinate e forti raffiche di vento. I venti, in particolare, saranno da “forti” a “burrasca” dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca forte e mareggiate lungo le coste esposte. In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile, i comuni di Mascali e Aci Catena, Valverde e Aci Castello, nel Catanese, hanno ordinato la chiusura delle scuole per l’intera giornata di domani, 5 febbraio.

EDS