Home News Terremoto oggi: scosse in Toscana, Liguria e nelle Marche

Terremoto oggi: scosse in Toscana, Liguria e nelle Marche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43
CONDIVIDI
terremoto oggi
Scosse oggi 16 gennaio 2019

Terremoto oggi: si registrano scosse di magnitudo superiore a 2.0 in Toscana, Liguria e nelle Marche, nessun danno a persone o cose.

La scossa di terremoto in Romagna di magnitudo 4.3 che ha spaventato la popolazione nella notte tra il 14 e il 15 gennaio non è un evento isolato: come ben sappiamo, nel nostro Paese, ogni giorno vengono avvertiti dei movimenti tellurici. Anche nella giornata di oggi, diverse sono state le scosse, sebbene di magnitudo molto bassa. Quattro di queste sono state di magnitudo superiore a 2.

Leggi anche –> Terremoto, l’Italia trema: scossa poco fa in provincia di Messina

Scosse nel cratere del Centro Italia: colpito il Maceratese. Sisma tra Toscana e Liguria

Preoccupazione per il cosiddetto ‘cratere‘ del Centro Italia, dove ieri sono state registrate diverse scosse. Anche nella giornata di oggi ci sono stati degli eventi sismici, in zone che avevano subito gravi danni dalle scosse avvenute tra agosto 2016 e gennaio 2017. In particolare le due scosse di oggi si sono registrate nel Maceratese, con epicentro spostato più a est rispetto a quelle di ottobre 2016, quindi più vicino al capoluogo, ma anche a cittadine come Tolentino, San Severino Marche e Corridonia.

La prima scossa, di magnitudo 2.0 e con ipocentro a una profondità di 9 km, è avvenuta alle 3.48 di stanotte con epicentro a 3 km da Caldarola. Stamattina alle 11.47, nuova scossa sempre di magnitudo 2.0 con epicentro a 4 km da Caldarola e ipocentro a una profondità di 5 km. Alle 13.10 invece una scossa di magnitudo 2.2 è stata avvertito nello spezzino, a 4 km da Zignago. Infine, alle 14.36 l’epicentro si è spostato in Toscana, al confine con la Liguria: magnitudo 2.0 a 6 km da Sillano Giuncugnano.

Leggi anche –> Terremoto, tremano Umbria e Marche: si teme per il cratere

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News