CONDIVIDI
sergio assisi gabriella pession
A ‘Vieni da Me’ Sergio Assisi parla malvolentieri della ex, Gabriella Pession

L’attore Sergio Assisi è stato ospite nel salotti di Caterina Balivo a ‘Vieni da Me’. Alla sua concittadina si è parlato di Napoli ma anche di amore-odio.

L’ospite del giorno, tra gli altri transitati oggi a ‘Vieni da Me’, è stato Sergio Assisi. L’attore e regista è stato accolto dalla padrona di casa, Caterina Balivo, rispondendo a diverse domande inerenti il lavoro e la vita privata. Anche se su questo argomento il 46enne napoletano si è dimostrato alquanto restio. Di lui si sa che è stato legato sentimentalmente per dieci anni a Gabriella Pession. Una relazione che pare sia finita in maniera burrascosa, a giudicare da quanto malvolentieri Sergio Assisi si sia espresso in proposito all’ex compagna. La Balivo – napoletana anch’ella – si è cimentata nell’ormai famoso ‘gioco della cassettiera’ che tocca a tutti i suoi ospiti. Si tratta di estrarre foto ed altri vecchi ricordi da un mobile, per ‘affrontarne’ i ricordi.

Sergio Assisi: “Non parliamo di Gabriella Pession”

Si è parlato di Napoli e dei ben tre libri scritti da Sergio Assisi sulla sua terra d’origine. E poi ecco anche ‘Capri‘, la fiction girata tra 2006 e 2010 e dove c’era proprio la Pession, oltre che Bianca Guaccero. Grazie a quella miniserie Assisi ha guadagnato un certo favore presso le donne. Ma parlando della sua ex lui dice: “Non stiamo più insieme dal 2011. Ormai è sposata con un altro e ha dei figli, è felice perché non sta più con me. Allora perché mai dobbiamo metterla in mezzo?”. Infine il saluto a suo modo elegante attraverso le telecamere, con anche un bacio. “Ciao Gabriella, spero tu sia felice”. Invece sul conto di Ekaterina Vaganova, sua partner a ‘Ballando con le Stelle’, nega che ci sia stato qualcosa. “Era arrivata in Italia molto giovane, non ne avrei mai approfittato”.

LEGGI ANCHE –> Stasera in tv, La porta Rossa: trama e anticipazioni del 16 gennaio

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News