Home News Azzurra Noemi Barbuto, età e carriera della giornalista ospite di Chiambretti

Azzurra Noemi Barbuto, età e carriera della giornalista ospite di Chiambretti

CONDIVIDI
Azzurra Noemi Barbuto giornalista Chiambretti
(Facebook)

Chi è Azzurra Noemi Barbuto, la giornalista ospite di Chiambretti al centro delle polemiche per il titolo ‘Comandano i terroni’ su Libero.

Nuovo appuntamento in prima serata su Rete 4 per Piero Chiambretti con il suo ‘La Repubblica delle donne’. Il tema di questa sera sarà ‘Il sud dov’è’. Tra gli ospiti in studio, oltre a Lello Arena e a Rocco Hunt, ci sarà anche Azzurra Noemi Barbuto. Giornalista del quotidiano Libero, il cui nome è salito agli onori delle cronache nei giorni scorsi per il titolo di un articolo apparso in apertura di giornale l’11 gennaio. “Comandano i terroni”, tre parole stampate a caratteri cubitali che hanno suscitato indignazione nel mondo della politica e tra la gente. Azzurra Noemi Barbuto, 35 anni e calabrese d’origine, ha provato a spiegare più volte come il titolo sia assolutamente aderente alla realtà dei fatti con 3 delle 4 cariche più importanti dello Stato occupate da uomini del Sud. Ed ha rivendicato più volte di essere “orgogliosamente calabrese”.

Leggi anche -> Chi è Elettra Lamborghini: età, fidanzato, storia dell’ereditiera cantante

Azzurra Noemi Barbuto, lo sfogo della giornalista di Libero: “‘Comandano i terroni’ è la realtà”

Azzurra Noemi Barbuto ha risposto a tono a tutte le polemiche che si sono scatenate dopo il titolo ‘Comandano i terroni’. “’Comandano i terroni0 è un dato di fatto: 3 cariche su 4 ai meridionali. Non si tratta di un’opinione, ma della fotografia della realtà. Comandare non costituisce peraltro un’operazione ignobile, semmai virtuosa: dirige solo chi ha dei meriti. Quindi mi chiedo, mentre ancora oggi sono sommersa dai messaggi di insulti, dove sta l’offesa? Il giornalismo racconta fatti reali: noi li abbiamo narrati”, ha scritto la giornalista di Libero, che poi si è detta “ferita dagli attacchi di altri colleghi e colleghe. Non ho mai digerito chi vuole darmi le lezioni. Perché sono testarda, orgogliosa, terronissima. E poi mi ha delusa il non essere stata difesa dall’ordine”.

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News