CONDIVIDI
Michael Schumacher buone notizie
(PATRICK HERTZOG/AFP/Getty Images)

Si hanno sempre poche informazioni sulle condizioni di salute di Michael Schumacher, l’indimenticabile campione di Formula Uno simbolo della Ferrari e dell’automobilismo in generale. Qualche giorno fa, Jean Todt, che era alla guida del Cavallino ai tempi di Schumi e oggi è presidente Fia, aveva annunciato: “Sono sempre cauto quando dico qualcosa, ma è vero: ho visto il GP del Brasile in Svizzera con Michael”.

Per saperne di più –> Michael Schumacher, Jean Todt: “Abbiamo guardato il GP insieme”

Buone notizie per Michael Schumacher: come sta il campione

Oggi il Daily Mail dà un’altra buona notizia, a quasi cinque anni dall’incidente sulle piste da sci, avvenuto il 29 dicembre 2013. Stando a quanto scrive il tabloid britannico, il campione si sta riprendendo: “Non è più costretto a letto né attaccato a macchinari per alimentarsi”, si legge infatti. Michael Schumacher, che a gennaio compirà 50 anni, sembra sulla via di un lento miglioramento, sebbene i costi per la sua assistenza si aggirino ancora intorno ai 70-80mila euro a settimana.

In questi anni, la moglie di Schumacher, Corinna, che ha sposato nel 1995, ha insistito sulla segretezza delle sue condizioni, una richiesta che è stata fedelmente osservata da tutti intorno a loro. Il padre di Michael Schumacher, Rolf, ha intanto smentito le voci che vorrebbero che l’ex campione sia stato trasferito in una casa acquistata a Maiorca quest’estate, o in alternativa, in un ospedale specializzato in traumi cerebrali in America.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News