CONDIVIDI

natale-freddie-mercury-elton-john

Nel suo libro, Elton John racconta un aneddoto legato al Natale subito dopo la morte di Freddie Mercury.
Il Natale è un momento molto particolare. Ognuno di noi lo vive in maniera diversa e c’è chi durante le festività e tutti i momenti che precedono il 25 dicembre, si lascia andare a qualche ricordo e a qualche emozione particolarmente segnante. È così che potremmo spiegare il racconto di Elton John, famoso cantante, che ha ricordato un regalo particolare ricevuto da Freddie Mercury pochi giorni dopo la sua morte.

Freddie Mercury e Elton John, una lunga amicizia

In questi ultimi giorni si sta parlando moltissimo di Freddie Mercury. L’ex leader dei Queen, morto il 24 novembre del 1991, rivive al cinema con il film Bohemian Rhapsody. Come sempre succede la pellicola ha dato un nuovo sprint alla memoria di un artista straordinario come Freddie Mercury che ha cantato e fatto musica fino alla fine dei suoi giorni nonostante stesse lottando duramente contro l’AIDS. Gli ultimi mesi della sua vita,  sebbene pare che Freddie Mercury non si lamentasse mai, sono stati molto difficili e Elton John, suo caro amico ha raccontato alcuni aneddoti proprio degli ultimi giorni di vita di Freddie Mercury.

Elton John, il Natale dopo la morte di Freddie Mercury

In particolare ha parlato proprio di un momento unico, una sorta di segnale ricevuto proprio durante il periodo di Natale da Elton John nonostante Freddie Mercury fosse morto da circa un mese. Nel libro Love Is The Cure, scritto nel 2013, Elton John ha parlato lungamente di Freddie Mercury. Del resto era stato uno dei primi a sapere del problema del leader dei Queen nonchè suo grande amico. Ovviamente il libro è del 2013, non è nuovo, ma quest’anno in occasione della giornata mondiale dell’AIDS e  dell’uscita di Bohemian Rhapsody, escono dei dettagli i particolari. Infatti Elton John ha raccontato che il giorno di Natale mentre ancora era sotto shock per la scomparsa e la morte dell’amico Freddie Mercury, il postino gli suonò al campanello di casa e gli portò un regalo. Dentro c’era un dipinto realizzato dall’artista Henry Scott Tuke che gli veniva recapitato come regalo proprio da Freddie Mercury. Ultimo gioco del leader dei Queen? Freddie si era firmato però con il nome da drag queen che aveva inventato proprio con Elton John alcuni anni prima. All’epoca Elton John aveva 44 anni e ha raccontato di aver pianto tantissimo, proprio come un bambino, e si commuove ancora oggi pensando a Freddie Mercury che negli ultimi giorni della sua vita, nonostante stesse morendo, ha avuto la dolcezza di pensare a fare un regalo di Natale a Elton John. Farglielo recapitare proprio la mattina del 25 dicembre e questo serve anche a dimostrare come Freddie Mercury, tanto da morto quanto da vivo, fosse una persona assolutamente speciale.

(Fonte Immagini YouTube)