CONDIVIDI
Cherofobia plagio X Factor
(Archivio)

Martina Attili, X-Factor 2018: Cherofobia copiata? E’ impossibile, e noi vi spieghiamo il perché con tanto di prove video inconfutabili. 

E’ impossibile che Martina Attili non solo abbia copiato una canzone di Ultimo, ma che ne abbia anche in qualche modo preso ispirazione. A darne dimostrazione definitiva ci sono un video e ci sono le parole della stessa Martina scritte in tempi non sospetti. La canzone Cherofobia infatti, che secondo alcuni assomiglierebbe in alcune parti alla canzone di Ultimo Cascare nei tuoi occhi, è stata scritta ben prima che il giovane cantante emerso da Sanremo Giovani producesse il suo singolo.

Leggi anche –> X-Factor, Martina Attili accusata di plagio: “Cherofobia è copiata”

All’epoca del primo provino ad X Factor Martina scriveva così su Instagram: “n pratica mi sono svegliata stamattina e i miei amici mi fanno:
“Ao ma c’hai 11, 887 followers.”
“Ma sei pure prima in tendenza.”
“Non te monta’ la testa eh”. Io? Io so de Laurentina, se non torno a casa per mezzanotte mia madre la scarpetta me la tira in fronte.
Comunque siamo tanti, davvero tanti, ed è bene capirci su che cosa diamine sia quest’attilinapower: ho iniziato a scrivere un paio di anni fa perché avevo l’esigenza di salvarmi la vita; ho cominciato a cantare le mie canzoni davanti a un pubblico quando ho capito che avrei potuto aiutare altre persone.
Cherofobia nasce tra il 2015-2016 ma voi ne siete venuti a conoscenza solo ieri sera.
Il lavoro di anni è stato ripagato in un paio d’ore di puro affetto. Infatti, voi tutti, in una serata, mi avete reso la psicopatica più entusiasta della terra.
Sono dannatamente felice. Me lo merito. Ognuno di noi se lo merita. La felicità è un nostro diritto, sta a noi reclamarla.
Spero non abbiate più paura di niente; io sicuramente non sono più cherofobica, e questo è tutto merito vostro.
Grazie”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In pratica mi sono svegliata stamattina e i miei amici mi fanno: “Ao ma c’hai 11, 887 followers.” “Ma sei pure prima in tendenza.” “Non te monta’ la testa eh”. Io? Io so de Laurentina, se non torno a casa per mezzanotte mia madre la scarpetta me la tira in fronte. Comunque siamo tanti, davvero tanti, ed è bene capirci su che cosa diamine sia quest’attilinapower: ho iniziato a scrivere un paio di anni fa perché avevo l’esigenza di salvarmi la vita; ho cominciato a cantare le mie canzoni davanti a un pubblico quando ho capito che avrei potuto aiutare altre persone. Cherofobia nasce tra il 2015-2016 ma voi ne siete venuti a conoscenza solo ieri sera. Il lavoro di anni è stato ripagato in un paio d’ore di puro affetto. Infatti, voi tutti, in una serata, mi avete reso la psicopatica più entusiasta della terra. Sono dannatamente felice. Me lo merito. Ognuno di noi se lo merita. La felicità è un nostro diritto, sta a noi reclamarla. Spero non abbiate più paura di niente; io sicuramente non sono più cherofobica, e questo è tutto merito vostro. Grazie. #attilinapower#xf12

Un post condiviso da Martina Attili Official (@martina_attili) in data:

Leggi anche –> Martina Attili: età, carriera, fidanzato concorrente X-Factor 2018

La riprova che la canzone risalga a due anni fa il fatto che la Attili abbia cantato il pezzo più volte in pubblico nel corso del 2016 e del 2017 mentre la canzone di Ultimo risale al 2018.