CONDIVIDI
Annalisa Minetti Tale e Quale Show
(screenshot video)

Tale e Quale Show, la cantante Annalisa Minetti pronta per la finale di stasera, si racconta: “Non sono un’eroina, avevo un sogno”.

La cantante Annalisa Minetti, attualmente impegnata in Tale e Quale Show, torneo dei campioni, in attesa della finalissima di stasera del talent show condotto da Carlo Conti, si è confessata a ‘La Vita in Diretta’, spiegando a Francesca Fialdini come “non c’è limite fisico al mondo che possa limitare la propria volontà”. La partecipazione a Tale e Quale Show l’ha molto colpita, in particolar modo per l’imitazione di Mia Martini: “Io utilizzo il mio lavoro come mezzo di comunicazione”.

Vuoi sapere tutto sui protagonisti di Tale e Quale Show? Clicca qui

La confessione di Annalisa Minetti sul suo passato

Certo, non è stato sempre facile e la cantante ci tiene a ribadirlo ancora una volta: “Sono andata in un centro per non vedenti. Quando ho fatto il mio percorso mi è stato prospettato un futuro legato alle cose più certe, più concrete, come ad esempio fare la centralinista… ma non era quello il mio sogno e una volta ho detto a mio padre: voglio fare la cantante!”.

Annalisa Minetti divide come noto la sua passione per la musica con quella per lo sport: “E’ la cosa più bella, dopo i miei figli, che io abbia fatto nella mia vita! […] Amo correre, lo amo con tutta me stessa, mi realizza”, sottolinea parlando delle Paralimpiadi di Londra a cui ha partecipato. Infine un consiglio a chi si arrende troppo facilmente di fronte alle difficoltà della vita: “Mi dispiace quando la gente pensa che io sia un’eroina. Io sono soltanto una persona che apprezza il dono della vita, che mi hanno dato i miei genitori. Non sprecatela, la vita è una grande occasione e va vissuta anche nel dolore”.

Per saperne di più –> Tale e Quale Show, Annalisa Minetti: Miss Italia, Sanremo e lo sport

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News