Nadia Toffa disperata si sfoga su Twitter e prega insieme ai follower

Nadia Toffa si Sfoga su Twitter e prega con i fanNadia Toffa disperata per gli accadimenti odierni sfoga il suo dolore su Twitter, quindi chiede ai follower di pregare insieme a lei.

Nadia Toffa ha deciso ancora una volta di affidarsi ad i suoi adorati ed adoranti fan per sfogare il dolore, la frustrazione e l’incredulità che ha provato quest’oggi. Questa volta, però, il motivo dello sfogo non è legato ad un evento che la tocca personalmente (come quando chiese aiuto sul tradimento subito), bensì una serie di accadimenti di cronaca italiana che l’hanno profondamente colpita per l’efferatezza degli atti compiuti e per la mancanza di rispetto per la vita umana che questi inevitabilmente esprimono.

La Iena è incapace di spiegarsi come alcune persone possano essere in grado di compiere gesti di tal fatta e si affida ai suoi fan per cercare di comprendere  cosa può spingere un uomo/donna sino al punto da perdere la propria umanità: “Sono sconvolta per la madre che uccide i suoi bimbi con un’iniezione letale, per l’ex che uccide la fidanzata e il nuovo compagno per poi togliersi la vita. Un padre di famiglia uccide moglie cognata e i suoceri sono gravi all’ospedale… Preghiamo per tutti loro”.

Leggi anche -> Nadia Toffa confessione choc: “Pochi mesi di vita? Smetto le cure e andrò al mare”

Leggi anche -> Nadia Toffa senza parrucca: “Qui non crescono più capelli…”

Nadia Toffa discute con i fan sul perché di tanta violenza

Lo sfogo accorato della presentatrice Mediaset non ha lasciato impassibili i suoi fan che hanno preso spunto dalle parole della Iena per intavolare una discussione sulla società e sulla solitudine. Proprio quest’ultimo aspetto secondo alcuni è quello che può condurre a simili atti disumani, una delle fan di Nadia infatti scrive che l’abitudine di curare rapporti sui social può aver fatto perdere l’importanza dei veri affetti, e la consapevolezza di potersi affidare a persone reali per sfogare il proprio dolore e farsi aiutare. Una posizione questa condivisa da molti, mentre per altri si tratta semplicemente di “Disperazione ed incapacità di affrontare la vita”, ovvero uno stato psicologico indotto dalle difficoltà che porta prima alla depressione e poi alla disperazione.

Chiaramente non si poteva dare una risposta completa a problematiche così complesse su un social e senza competenze specifiche, ma Nadia è riuscita comunque a trovare conforto dalle parole dei suoi seguaci e li ha ringraziati per averle dedicato il loro tempo e per aver condiviso le loro profonde e ragionevoli risposte.

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News