CONDIVIDI

Spread oggi 9 novembreSpread oggi 9 novembre, andamento in tempo reale e apertura Piazza Affari

L’andamento negativo della Borsa di Milano di ieri sembra ripetersi anche oggi, all’apertura di Piazza Affari infatti l’Ftse Mib perde lo 0,68%, mentre l‘Ftse 100 lo 0,60%. L’andamento dei principali titoli italiani è condizionato dall’incertezza palesata dalla Borsa di Wall Street e dalle borse asiatiche, dall’andamento negativo di qualche trimestrale e dalla previsione di bilancio pessimistica sulla Commissione Europea in merito al 2019: secondo quanto calcolato infatti il deficit tra pil e debito pubblico del 2019 dovrebbe schizzare al 2,9% contro il 2,4% previsto dal governo e l’1,6% auspicato e concordato con l’Unione Europea.

Tale giudizio negativo ha influito sullo spread, visto che un maggiore debito pubblico abbassa il valore di mercato dei titoli di stato e dunque invoglia gli investitori a cedere le proprie quote di possesso per non perdere guadagni. Il differenziale tra i Btp ed i Bund ieri si è attestato su quota 294 punti e questa mattina è salito ancora fino a quota 298.50. Non è escluso che se l’andamento non dovesse cambiare si possa raggiungere nuovamente quota 300 entro metà seduta.

Vediamo dunque l’andamento in tempo reale dello spread per oggi giovedì 8 novembre:

Cos’è lo Spread

Lo spread è un termine inglese che in italiano va tradotto con differenziale ed indica in ambito economico la differenza tra i titoli di stato tedeschi e quelli degli altri Paesi membri dell’Unione Europea. Data l’economia solida della Germania, infatti, i Bund sono presi come metro di paragone per l’andamento economico di un Paese membro, quindi quando il deficit tra debito e guadagno dello stato aumenta, anche la differenza tra le quotazioni in borsa tra i suoi titoli di stato e quelli tedeschi tende a salire. Questo perché gli investitori, spaventati dalla possibilità di perdere introiti cedono le azioni in possesso svalutando la quotazione del titolo in borsa.

Leggi le nostre notizie su Google News