CONDIVIDI
verità e depistaggi su Serena Mollicone
Serena Mollicone, svolta nel caso (Facebook)

Chi l’ha visto?: nella puntata di oggi spazio a verità e depistaggi sull’omicidio di Serena Mollicone, importanti documenti in trasmissione.

Grazie al lavoro dei Ris dei Carabinieri, in queste settimane si è giunti a una svolta nel caso della morte di Serena Mollicone, la diciottenne ritrovata senza vita in un bosco nel Frusinate nel giugno del 2001. Sulla vicenda di Serena si allunga l’ombra del suicidio del brigadiere Santino Tuzzi nel 2008. Tanti sono ancora i lati oscuri dell’accaduto. Se ne occupa la popolare trasmissione ‘Chi l’ha visto?‘.

Verità e depistaggi su Serena Mollicone: documenti importanti

La trasmissione condotta da Federica Sciarelli presenta oggi in puntata importanti documenti su quello che è un vero mistero, che coinvolte direttamente l’Arma dei Carabinieri. Cosa è accaduto nelle ultime settimane? I carabinieri dei Ris hanno portato alla luce attraverso i loro esami che i frammenti di legno e del nastro adesivo recuperati durante l’autopsia sulla salma provenivano proprio dai locali della stazione locale dei carabinieri di Arce. Così, sono finiti sotto inchiesta per omicidio volontario e occultamento di cadavere, l’ex comandante il maresciallo Franco Mottola, suo figlio Marco e la moglie Anna. Altre due persone, il luogotenente Vincenzo Quatrale, e l’appuntato Francesco Suprano devono rispondere di concorso morale nell’omicidio, istigazione al suicidio e favoreggiamento.

Il papà di Serena Mollicone, Guglielmo, non si è mai arreso nella ricerca della verità: sin dall’inizio, la sua tesi è stata che il primo giugno 2001 la figlia si sarebbe recata in caserma per denunciare un giro di droga in paese. Secondo l’uomo, la ragazza sarebbe stata uccisa perché “si è permessa di andare in caserma per denunciare il figlio del maresciallo per spaccio”. Guglielmo Mollicone ha sempre affermato che quel traffico di droga era noto a molti, ma nessuno aveva avuto il coraggio di denunciare, tranne sua figlia, che ha così pagato con la vita la sua scelta.

Leggi anche –> Chi l’ha visto: che fine ha fatto Enrico Franzone, la mamma a Roma

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News