CONDIVIDI
Valencia-Juve
(Screenshot tv)

Juve choc, Cristiano Ronaldo espulso al 29′ del primo tempo esce in lacrime. 

Esordio tremendo per Cristiano Ronaldo in Champions League con la maglia della Juventus. L’attaccante portoghese infatti è stato espulso al 29esimo del primo tempo quando la partita era ancora sul risultato di zero a zero. Uno scontro con Murillo giudicato violento dall’arbitro ha portato all’incredibile cartellino rosso che provocato la furia della panchina juventina e del giocatore stesso uscito dal campo praticamente in lacrime, incredulo per l’accaduto.

Lui per primo e tutti i tifosi si aspettavano senza dubbio un esordio in Champions diverso. Senza contare che ora, a partita ancora in corso con tutto un tempo da giocare in 10, la Juve rischia seriamente contro un buon Valencia.

Dopo l’espulsione la Juventus non ha perso la testa e anzi è riuscita poi ad andare in vantaggio con un rigore realizzato da Miralem Pjanic. Ora nel secondo tempo in dieci dovrà tenere e cercare qualche contropiede. Inutile dire che si tratterebbe di una vittoria dal doppio valore vista l’espulsione del giocatore più importante e forte dei bianconeri.