CONDIVIDI

Emma Marrone

Emma Marrone innamorata di una donna, ecco la sua verità
Emma Marrone torna a parlare della sua presunte omosessualità dopo le polemiche che si erano scatenate in seguito ad un titolo di un settimanale di gossip che si chiedeva senza tanti fronzolo se la cantante pugliese fosse lesbica. Lei aveva risposto con un duro messaggio su Instagram e aveva ricevuto la solidarietà di tanti colleghi di fronte ad un titolo e ad un articolo giudicato da tutti quanto meno inopportuno.

Ora Emma torna sull’argomento e con toni più pacati in un’intervista concessa a Liberi Tutti del Corriere della Sera spiega la sua posizione: “Io mi sono sempre innamorata della testa delle persone. Amo molte donne, mi circondo di donne. Credo molto nell’amicizia femminile. Amo tantissimo le mie amiche, il loro mondo. Non so realmente se riuscirei ad amare anche in quel modo perché sessualmente nella mia vita sono sempre stata molto chiara. So quello che mi piace e no. Fortunatamente a casa mia l’omosessualità non è mai stata considerata una diversità. Ci hanno sempre cresciuto con un’idea di rispetto fortissimo. Anche da piccoli, con mio fratello non sapevamo il significato della parola “frocio” o “ricchione” perché in casa mia queste parole non sono mai state usate. Si è sempre parlato di omosessualità vista come una cosa normale. I miei genitori mi hanno sempre detto “a noi non importa se torni a casa con un uomo o una donna. Ci basta tu sia felice. Grazie a mia madre ho sempre avuto un buon rapporto con il mio corpo. Non mi sono mai fatta dei problemi quando sono stata un po’ più pienotta, non me ne frega. Ho le mie smagliature. Non ho mai puntato niente sul corpo. Tutto quello che ho raggiunto l’ ho ottenuto con la testa, però non mi si può dire che non sono un pezzo di fig* e quindi non mi devo lamentare”.