CONDIVIDI
chiusa auto
(websource)

Bambina muta lasciata chiusa in auto a New York dalla madre, l’undicenne muore sotto il sole: sgomento per l’accaduto, mamma esemplare.

Una ragazza di 11 anni con bisogni speciali è morta martedì quando sua madre l’ha lasciata in una macchina bollente. La ragazza è stata accidentalmente lasciata all’interno della macchina da sua madre sul loro vialetto di casa in Suffolk County, New York. I poliziotti hanno detto che la mamma e i due fratelli della ragazza avevano abbandonato la Ford Expedition, ritenendo che fosse vuota.

Leggi anche –> Venezia, lasciano il bimbo chiuso in auto al sole per fare una passeggiata

Cosa è accaduto alla ragazza muta lasciata chiusa in auto

“Qualche tempo dopo, la madre non riuscì a localizzare la ragazza di 11 anni e controllò all’interno dell’auto dove trovò la ragazza”, hanno detto i poliziotti. Poi hanno ricostruito ancora: “La madre portò la ragazza di 11 anni all’interno della casa e chiamò il 911”. L’undicenne è stata portata all’ospedale Stony Brook dove è stata dichiarata morta. “È una tragedia”, ha detto il tenente Kevin Beyrer. Il tenente ha sottolineato ancora: “È simile a un annegamento. È qualcosa che non succede tutti i giorni. È una tragedia inenarrabile”.

Un vicino ha detto che la bambina aveva bisogni speciali e non poteva parlare. New York sta vivendo un’ondata di caldo e martedì le temperature hanno raggiunto 38° C. “Tesoro, angelo assoluto. Solo la più dolce bambina piccola”, ha detto al New York Post la vicina Carmela Parlato. Un’altra vicina, Dona Heester, si è detta scioccata di come la bambina possa essere stata lasciata sola dai genitori che definisce le “persone più belle che vorresti mai conoscere”. E ha aggiunto: “Li conosco da 20 anni e lei non ha mai lasciato i suoi figli da sola. E quando non riusciva a tornare a casa e l’autobus coi figli era arrivato, mi chiamava per chiedermi: ‘potrebbero venire i bambini da te?’ “.