CONDIVIDI
Stelle candenti e luna (iStock)

Stelle cadenti 2018, il picco non è a San Lorenzo: ecco i giorni giusti in cui osservare il cielo.

Lo sappiamo, la notte di San Lorenzo, da sempre è quella dedicata alle stelle cadenti e al cielo che va ammirato in tutta la sua bellezza. Eppure, il 10 agosto 2018, non è propriamente la notte di picco delle stelle cadenti. Ci sono infatti dei giorni diversi in cui ammirare le Perseidi ed esprimere desideri.

Se state cercando delle frasi romantiche da dedicare a chi amate nella notte di San Lorenzo a tema stelle cadenti leggete qui:

Stelle cadenti: qual è la giornata giusta per osservarle

Il picco di stelle cadenti per questo San Lorenzo 2018 così, come vi avevamo anticipato, non sarà il 10 agosto, ma il 12 e il 13 di questo mese. Esattamente due giorni dopo le lacrime di San Lorenzo saranno molto più visibili e secondo gli astronomi ne potremo vedere addirittura una al minuto! Un vero e proprio boom di desideri da esprimere insomma, ma non finisce qui. Le stelle cadenti si potranno vedere ancora fino al 15 agosto e l’orario migliore in cui osservarle è intorno alle 22, momento in cui inizia il buio più profondo. Da quel momento in poi potrete osservare le Perseidi fino all’alba. Il punto in cui osservare è a nord-est, allo zenit ossia da sdraiati esattamente sopra alla vostra testa!

Come e dove osservare le stelle cadenti nei giorni di picco dopo San Lorenzo 2018

Nelle giornata di massimo picco di stelle cadenti, il 12 e 13 agosto 2018, i consigli che vi possiamo dare per osservare le stelle cadenti sono più o meno sempre gli stessi. Come prima cosa allontanatevi dalle fonti di luce e dall’inquinamento luminoso della città. Meglio scegliere un location di campagna o, ancora meglio, di montagna. Qui il cielo sarà sgombro, nuvole permettendo, e la pioggia di stelle cadenti vi lascerà a bocca aperta. Se proprio non potete abbandonare la città cercate almeno un punto buio come in cima ad un molto, in spiaggia o nella periferia.