CONDIVIDI
Vicenza
(Websource)

Vicenza, spari da auto in corsa: muore Enrico, doveva sposarsi fra poco. 

Incredibile tragedia a Trissino in provincia di Vicenza. Da una Mercedes che poi ha fatto perdere le proprie tracce sono partiti alcuni colpi di arma da fuoco che hanno preso in pieno il povero Enrico Faggion di 39 anni. L’uomo, che si trovava a bordo della sua auto lungo via Nazario Sauro, è stato avvicinato dai killer che gli hanno sparato quattro colpi a bruciapelo di cui uno al volto e lo hanno ucciso sul colpo senza dargli alcuna possibilità di salvezza.

I sanitari del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatarne il decesso mentre Polizia Locale e Carabinieri si sono occupati dei rilievi del caso nel tentativo di ricostruire l’accaduto. In base ai primi rilievi pare che Faggion sia stato fatto scendere dall’auto a bordo della quale stava raggiungendo la madre e sia stato poi freddato. Sembrerebbe a tutti gli effetti un’esecuzione, un regolamento di conti. Ma al momento non se conoscono i motivi.

Enrico, che giocava nella squadra di basket locale, avrebbe dovuto sposarsi il prossimo 8 agosto con la sua fidanzata.