CONDIVIDI

All’Ischia Global Fest, Andrea Bocelli e la compagna Veronica hanno ricevuto l’Ischia Humanitarian Award. Per l’occasione il cantante ha raccontato il suo amore per Veronica

In occasione dell’Ischia Global Fest, Andrea Bocelli e la sua compagna Veronica Berti hanno ricevuto l’Ischia Humanitarian Award per l’attività dell’Andrea Bocelli Foundation. Una serata spensierata per la coppia che ha così cercato di dimenticare lo spavento per la rapina subita nella villa di Forte dei Marmi. Durante la premiazione il tenore toscano ha raccontato alcuni dettagli della sua storia d’amore con Veronica: “Ho conosciuto Veronica 16 anni fa e come accade sempre quando una donna si innamora di un uomo pensavo di aver trovato un angelo: mi vestiva, mi spogliava, al mattino mi portava il caffè. Adesso, da quando è iniziata l’avventura della Fondazione, ho perso il mio angelo custode. E quando le faccio delle domande, so che devo aspettare il suono dei messaggi tecnologici che riceve sullo smartphone. Sono orgoglioso di questo premio e mi candido per uno alla pazienza”.

Andrea Bocelli e Veronica Berti, un colpo di fulmine

Un discorso d’amore e di felicità da parte di Andrea Bocelli, orgoglioso del lavoro svolto dalla sua fondazione e dal contributo fondamentale da parte della compagna. Veronica Berti ha conosciuto Bocelli quando aveva solo 21 anni. Lei ragazza di provincia, lui 44 anni già amatissimo dal pubblico. Galeotta fu una festa a Ferrara dove i due si conobbero e si innamorarono all’istante. Nel 2012 Veronica Berti ha reso Bocelli padre per la terza volta, dando alla luce Virginia. Due anni dopo hanno deciso di coronare il loro amore con le nozze, celebrate al Santuario di Montenero a Livorno. “Io provengo da una famiglia figlia del ’68, un po’ mangiapreti. Fino a 20 anni non sapevo neppure l’Ave Maria. Andrea ha passato notti intere a farmi catechismo. Solo a 23 anni, come consapevole scelta, mi sono battezzata. È molto competitivo. Quando gli hanno detto che a 50 anni non poteva imparare a fare surf, ci ha fatto un’estate sul surf”. Queste le parole di Veronica in una delle pochissimi interviste rilasciate in questi anni.