CONDIVIDI
(screenshot video)

Operazione di polizia a Milano: 23 arresti per spaccio di droga, veniva spacciata in grosse quantità, c’è anche un poliziotto tra gli arrestati.

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale ordinario di Milano, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, viene eseguita nei confronti di 23 persone in queste ore nel capoluogo meneghino. L’operazione è scattata all’alba e sta andando ancora avanti. Sotto scacco gli appartenenti a due gruppi criminali che dal 2013 ed almeno fino al marzo 2017 hanno gestito lo spaccio a Comasina e Bruzzano.

Leggi anche –> Cocaina e vip: coinvolta una modella dell’Isola dei Famosi

Tra le persone arrestate, c’è anche un Sovrintendente di Polizia. Le indagini sono state condotte dalla Squadra Mobile di Milano. Tutto parte da segnalazioni di operatori del Commissariato Comasina, oggetto in passato anche di atti intimidatori. Questi si erano accorti della contiguità tra alcuni loro colleghi e pregiudicati della zona.

Le indagini sono state coordinate dal procuratore aggiunto Alessandra Dolci e dai sostituti Giovanna Cavalleri e Cecilia Vassena della Direzione distrettuale antimafia. A breve prenderà il via una conferenza stampa presso la Sala “Scrofani” della Questura di Milano, alla presenza del procuratore aggiunto Dolci e dei sostituti Cavalleri e Vassena, titolari delle indagini. Verranno resi noti particolari sull’operazione di polizia di questa mattina. Si tratta di un importante risultato nel contrasto allo spaccio di droga nel capoluogo lombardo.