CONDIVIDI
Adolescenti prendono in giro disabile: "Sono ignoranti non ti curar di loro"
(iStock)

Due ragazze adolescenti hanno scimmiottato la camminata di un coetaneo disabile, la madre si è infuriata ma lui le ha detto di non curarsi di loro perché si trattava di ragazze ignoranti.

Una madre di Bergamo ha affidato a Facebook il proprio sfogo per quanto le era capitato di pomeriggio. La donna aveva sbrigato delle commissioni insieme al figlio disabile (il ragazzo è affetto da diplegia dalla nascita), concluse le quali i due si stavano concedendo un gelato al centro della città lombarda. Mentre si recavano alla gelateria si sono dovuti fermare al semaforo per attendere che il verde scattasse ed accanto a loro c’erano due ragazze di circa 16 anni che parlavano di facezie come vestiti e serate in discoteca. Fin qui nulla di male, ma quando la donna ed il figlio 15enne hanno cominciato ad attraversare la strada, le due ragazzine hanno cominciato a ridere fragorosamente. La madre ha capito che poteva essere un atto di bullismo nei confronti del figlio e quando si è girata ha visto una delle due adolescenti che scimmiottava la camminata del figlio e le ha urlato qualcosa contro. Il figlio, però, l’ha placata dicendole: “Mamma persone così ignoranti vanno ignorate, io faccio così”.

L’orgoglio della madre per la maturità del figlio

Quella frase ha immediatamente placato l’ira della donna che ha compreso in un momento come fosse inutile inveire contro delle adolescenti. Nel post in cui racconta l’accaduto, la donna infatti si dice orgogliosa per la maturità del figlio e aggiunge: “A 15 anni sa dare lezioni di vita e sogna di laurearsi”. L’episodio l’ha comunque segnata e per questo motivo la donna segnala una deriva delle nuove generazioni che la preoccupa: “Mi rivolgo a tutti i miei coetanei che ormai sono genitori ma voi insegnate ai vostri figli a guardare le persone diversamente abili con occhi di ammirazione anziché dire a loro di non guardare oppure evitare l’argomento?!”.