CONDIVIDI
Bambino di 7 anni al mare coi genitori muore all'improvviso
(Websource)

Alfie Mc Dermott, bambino di soli 7 anni, è morto dopo essere stato colto da un improvviso attacco d’asma mentre si trovava con la famiglia in gita al mare.

Doveva essere una giornata da ricordare una di quelle che cementano il rapporto con genitori e parenti ma si è conclusa con un immane tragedia: la famiglia Mc Dermott era uscita per una gita a Bounemouth e si stava godendo una giornata al mare (al Farmer Palmer Resort) quando, all’improvviso, Alfie ha accusato un violento attacco d’asma che lo ha portato ad una prematura morte.

Stando a quanto riferito dalla madre del piccolo al quotidiano britannico ‘Mirror‘, la malattia era stata diagnosticata 18 mesi prima e gli attacchi erano causati da uno stato d’ansia, ma la donna ha anche aggiunto che nessuno poteva immaginare che il piccolo Alfie potesse essere in pericolo di vita.

Bambino di 7 anni muore all’improvviso con i genitori: il dolore della madre

I tentati di rianimarlo sono stati inutili e anche dopo l’arrivo dei soccorsi non c’è stato nulla da fare. Nel parlare di quanto accaduto la madre dice: “Non sarebbe dovuto morire a quell’età, è stato orribile ed inatteso”, quindi spiega che non era la prima volta che gli capitava: “Normalmente, sarebbe tornato tutto normale una volta che la sua mente si fosse rilassata dopo un attacco, questa volta però la risposta automatica del suo corpo non è avvenuta”.

Adesso la famiglia ha creato una pagina di crowfonding che serva all’acquisto di un equipaggiamento per la spirometria, un esame per verificare la funzione respiratoria dei pazienti da donare all’ospedale di Bournemouth. Con i fondi raccolti la famiglia provvederà anche a pagare un funerale “colorato” per Alfie: “Deve avere un funerale colorato, pieno di cose belle – spiega la madre- Noi vogliamo che sia una celebrazione della sua vita ed un piccolo spettacolo”.