CONDIVIDI
prima prova
(Websource)

Maturità 2018, prima prova: tracce, autori, temi. Ecco tutto quello che dovete sapere. 

Alle ore 08.30 vengono aperti i plichi telematici con le tracce per la prima prova della Maturità 2018. Per fare il classico tema i 500mila studenti chiamati all’esame di quest’anno avranno sei ore di tempo. Come dicevamo alle ore 08.30 il Miur pubblicherà la password per accedere alla visualizzazione delle tracce e tutti potranno scoprire quali saranno i temi di quest’anno.

Ecco le tracce:

USCITO GIORGIO BASSANI Lo scrittore Giorgio Bassani è stato scelto per una delle tracce della prima prova di italiano della maturità 2018, quella di letteratura italiana. Si tratta di un brano del suo più famoso libro, Il giardino dei Finzi Contini.

Per il tema storico la traccia chiede di parlare della Cooperazione Internazionale, con De Gasperi e Moro in particolare. I volti della solitudine per il componimento di Arte. Sono queste le tracce della prima prova di italiano della maturità 2018.

Tototemi, quali erano le previsioni degli esperti

Secondo gli esperti quest’anno poteva essere il turno del futurismo con Marinetti o addirittura un testo di Alessandro Baricco. Sempre caldi poi Quasimodo e Leopardi. Alcuni prevedono Magris, già protagonista però della maturità del 2013.