CONDIVIDI
bambini morti
(Jeff J Mitchell/Getty Images)

Australia, un’intera famiglia sterminata: 4 bambini morti. Macabro e misterioso ritrovamento in Australia, nella zona rurale di Osmington. La polizia ha ritrovato sette persone morte, molto probabilmente appartenenti alla stessa famiglia. Tra di loro i corpi senza vita di 4 bambini.

Strage in famiglia, ipotesi omicidio-suicidio

Secondo le prime ipotesi formulate dalla polizia, come riportato in una conferenza stampa da Chris Dawson, il capo della Polizia della Western Australia, potrebbe trattarsi di una strage derivante da un omicidio-suicidio in cui il capofamiglia ha sterminato tutti i suoi famigliari prima di togliersi la vita. Tantissimi sono ancora gli elementi da verificare comunque prima di arrivare ad una conclusione certa. La polizia ha spiegato di essere intervenuta sul posto dopo una chiamata al numero di emergenza, ma non ha specificato chi abbia fatto quella chiamata. Sta di fatto che una volta arrivati sul posto gli agenti si sono trovati di fronte ad una scena che il capo della polizia ha definito “orribile” senza ovviamente scendere nei dettagli. Tutti e 7 i cadaveri, compresi i 4 bambini, sono morto per colpi di arma da fuoco.

In Australia da anni la vendita di armi semiautomatiche è vietata (al contrario di quanto avviene negli Stati Uniti per esempio) ed anche l’acquisto di altri tipi di armi ha una regolamentazione comunque severa. In questo caso non si sa ancora quale sia stata l’arma che ha computo la strage così come non si conosce nulla in merito alla storia di questa famiglia sterminata e di quei poveri quattro bambini trovati senza vita.