CONDIVIDI

Dopo il ponte del primo maggio quali sono i prossimi ponti e le date festive del 2018

Il Ponte del Primo Maggio 2018 ci ha fatto venire voglia di vacanza e di estate. Inizia per gli studenti il mese più lungo, quello precedente all’inizio delle attese vacanze e per i lavoratori uno dei mesi più faticosi prima di poter godere di un po’ di ferie. Ma quali sono i prossimi ponti? Quando il calendario regalerà di nuovo una giornata di vacanza?

Il 2018 non è stato troppo prodigo di giorni di vacanza, sebbene con qualche aggiustamento qua e là e qualche giorno di ferie da utilizzare si può arrivare perfino a costruire una vacanza vera e propria con i vari giorni di ponte. Ma come detto il 2018 non è troppo prodigo e generoso di giorni di vacanze.

Ponti 2018: le date delle festività 

Dopo il Primo Maggio la prossima Festa Nazionale è il 2 giugno, Festa della Repubblica che capita però purtroppo di sabato. Niente ponte dunque. In Sicilia però un giorno di vacanza a metà maggio: il 15 maggio, che quest’anno cade di martedì, si festeggia l’autonomia della Regione. Scuole chiuse e per chi può un giorno di vacanza guadagnato. Staranno a casa invece il 21 maggio gli studenti della provincia autonoma di Bolzano per il lunedì di Pentecoste.

Poi dal 9 giugno al 12 giugno in tutta Italia le scuole chiuderanno: per gli studenti iniziano quindi le vacanze (qui il calendario dettagliato per ogni regione). Buone notizie poi per i lavoratori romani: il 29 giugno festa dei patroni della città San Pietro e Paolo capita di venerdì e si prospetta quindi un lungo weekend.

Passiamo poi al clou dell’estate e al 15 agosto che capita di mercoledì. Prendendo due giorni di ferie prima o dopo si può costruire una breve vacanza con solo due giorni di ferie. Da agosto si fa un salto all’inverno per la festività successiva: il 1 novembre, Festa di Ognissanti, cade di giovedì. Non male: prendendo il venerdì di ferie si hanno 4 giorni di vacanza. Ottime notizie poi per i milanesi che festeggiano il loro patrono Sant’Ambrogio l’8 dicembre che quest’anno cade di venerdì e si potranno così fare un lungo weekend sotto le vacanze di Natale.

Arriviamo alla fine dell’anno e alle vacanze natalizie: il 25 dicembre è martedì ciò significa che da venerdì 21 si torna poi al lavoro giovedì 27 senza nemmeno prendere un giorno di ferie! E se ci si può permettere di prendere qualche giorno di vacanza in più, ovvero il 27 e 28 dicembre si torna al lavoro direttamente il 2 gennaio 2019!