CONDIVIDI

Previsioni meteo per l’estate 2018. Quando scoppierà il caldo in Italia

Come sarà l’estate 2018? Stando agli ultimi aggiornamenti degli esperti del meteo sarà un’estate calda, molto calda, ma senza i record dello scorso anno (qui il dettaglio delle previsioni). Possiamo quindi tirare un sospiro di sollievo, sebbene non del tutto. Infatti non mancheranno le ondata di calore provenienti dall’Africa, quegli anticicloni dai nomi ben poco tranquillizzanti come Caronte o Nerone che faranno volare verso l’alto la colonnina di mercurio raggiungendo valori intorno ai 40 gradi. In realtà si tratta sempre dello stesso anticiclone, l’Anticiclone africano, ma se siete curiosi di sapere chi dà questi nomi qui trovate tutte le informazioni.

Quando arriva l’estate 2018: a giugno prima ondata di calore

Ma quando scoppierà il caldo dell’estate 2018? Questa primavera ci ha già dato un assaggio di estate e di caldo importate. Infatti da metà aprile le temperature si sono innalzate ben al di sopra della media del periodo. Picchi oltre i 10 gradi rispetto alla norma, con massime che hanno toccato i 30 gradi specie al Nord e al Centro. Tutto ciò ci ha fatto già gustare il sapore dell’estate: mare, giornate all’aperto e vestiti leggeri.

Ma attenzione l‘estate non è ancora arrivata. Questi giorni estivi di primavera sono solo un assaggio. Infatti per inizio maggio è prevista una perturbazione che riguarderà l’Italia che porterà piogge e soprattutto farà abbassare le temperature portandole più in linea con il periodo. Farà  quindi nella prima quindicina di maggio un caldo mite e primaverile. L’Anticiclone delle Azzorre,  responsabile del clima mediterraneo si prenderà il suo spazio, regalandoci il suo meglio.

Nella seconda metà del mese di maggio avremo un’ondata di calore proveniente dall’Africa decisamente più consistente. Il termometro si alzerà parecchio portandosi su valori tipicamente estivi. Sarà la prima vera ondata estiva sul nostro Paese che inaugurerà l’estate 2018.

Ma sarà a giugno che l’estate conoscerà uno dei suoi picchi. A Giugno infatti avremo uno dei picchi dell’estate 2018: l’anticiclone africano si espanderà verso l’Europa investendo in pieno il nostro Paese e facendo schizzare verso l’alto la colonnina di mercurio con una media di almeno 5 gradi in più rispetto alla norma del periodo.