CONDIVIDI

Alfie Evans, la Corte Suprema decide di staccare la spina: il bimbo americano alla fine dovrebbe subire l’inflessibile decisione della Corte Suprema che vuole staccare i macchinari di ventilazione che al momento lo tengono in vita. Il bimbo di 23 mesi è in questi giorni al centro di una grandissima polemica.

Alfie Evans, la decisione della Corte Suprema

I giudici alla fine hanno dato l’ok ai medici che da tempo volevano staccare la spina della ventilazione a Alfie Evans contro il parere dei genitori. Il bambino era stato colpito da una patologia neurologica degenerativa, ma che non aveva avuto una diagnosi precisa. Una situazione davvero complicata.

Ad annunciare la decisione della Corte Suprema britannica è stata Andrea Williams, presidentessa della Christian Legal Center che ha sottolineato come sia pronta un’eliambulanza polacca e tre ospedali per dare assistenza e provare a salvare il piccolo. La madre Kate e il padre Thomas vorrebbero il trasferimento al Bambin Gesù di Roma per delle cure ulteriori.