CONDIVIDI

Sciopero trasporti Roma oggi, giovedì 22 marzo 2018: tutte le info su orari, mezzi Atac fermi e fasce di garanzia.

(Websource)

Ha gettato Roma nel caos lo sciopero indetto per oggi giovedì 22 marzo 2018 dei mezzi Atac e Tpl indetto dai sindacati Faisa, Confail, Orsa e Usb.

Sciopero trasporti Roma oggi, giovedì 22 marzo 2018: orari, mezzi e fasce di garanzia

A partire dalle 8.30 di questa mattina di giovedì 22 marzo è scattato lo sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici. Dovrebbero comunque essere garantite le fasce di garanzia che hanno visto i mezzi muoversi fino alle 8.30 e che dovrebbero rivederli anche se in numero ridotto in circolazione tra le 17 e le 20. In occasione dello sciopero Roma Servizi per la Mobilità ha diffuso la seguente nota: “Non saranno attive le Zone a traffico limitato diurne del Centro storico e di Trastevere. La decisione è stata presa dall’Amministrazione per agevolare la mobilità durante gli scioperi di 24 ore del trasporto pubblico. Il transito sarà quindi consentito anche ai veicoli privi di permesso”

Sciopero trasporti Roma, chiusa anche l’anagrafe per protesta

Come se tutto ciò non bastasse oggi rimarrà chiusa anche l’anagrafe di Roma a causa di uno sciopero proclamato da Sgb (sindacato generale di base) e Asbel-Cnl, Cub (confederazione unitaria di base).  Roberto Betti dell’Sgb spiega: “È possibile che le sedi municipali dell’Anagrafe di Roma restino chiuse a causa dello sciopero. C’è infatti grosso malcontento da parte dei lavoratori sulle cui spalle sono ricadute le disfunzioni e trasformazioni improvvisate dall’amministrazione comunale con l’eliminazione delle casse bancarie all’interno dei municipi”.

Sciopero trasporti Roma, domani venerdì 23 marzo ci saranno altri disagi

Domani venerdì 23 marzo 2018 sarà un’altra giornata difficilissima per Roma. Ci sarà infatti lo sciopero nazionale nella scuola. Per questo motivo ci saranno migliaia di manifestanti provenienti da tutta Italia che partiranno da piazzale Ostiense, e andranno a finire davanti al Ministero dell’Istruzione, in Viale Trastevere. A tutto ciò va ad aggiungersi sempre domani venerdì 23 marzo lo sciopero di due ore del personale Servizio sanitario nazionale. 

A cura di Francesco Baglio