CONDIVIDI

terremoto napoli pozzuoli

Diverse scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione di Napoletana (Pozzuoli), e in provincia di Napoli
Diverse Scosse sismiche sono state avvertite dalla popolazione di Pozzuoli, Bagnoli, Agnano e Napoli e legate all’attività dei Campi Flegrei.
Anche se la magnitudo non è stata cosi elevata la poca profondità delle stesse (da 0.5 km a 2.5 km) le ha rese abbastanza percepibili dalla popolazione.
Numerose segnalazioni infatti sono giunte dal rione Toiano, via Pisciarelli e Agnano, da via Campana, da Arcofelice e dal comune flegreo di Quarto.

Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, in un post su Facebook, spiega che “è in corso uno sciame sismico” dove sottolinea di essere “in stretto contatto con l’Osservatorio Vesuviano“, sezione napoletana dell’Ingv.
L’Osservatorio, riferisce il Sindaco, “ci invita a non creare alcun tipo di allarmismo in quanto tutto questo rientrerebbe nella dinamica naturale dello stato di allerta giallo della caldera dei Campi Flegrei.

Un terremoto di magnitudo Md 2.4 è avvenuto nella zona: 5 km E Pozzuoli (NA), il

  • 12-03-2018 14:09:07 (UTC) 1 ore, 26 minuti fa
  • 12-03-2018 15:09:07 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 40.83, 14.15 ad una profondità di 2 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Operativa INGV-OV (Napoli).

Ecco di seguito i dati pubblicati dall’INGV su questo sciame sismico:

Ore 14:34 – magnitudo 0.4 – ipocentro a 0.5km di profondità
Ore 14:38 – magnitudo 0.8 – ipocentro a 1.4km di profondità
Ore 14:41 – magnitudo 1.4 – ipocentro a 1.8km di profondità
Ore 14:42 – magnitudo 0.7 – ipocentro a 1.5km di profondità
Ore 14:58 – magnitudo 1.8 – ipocentro a 2.6km di profondità
Ore 15:09 – magnitudo 2.4 – ipocentro a 2.5km di profondità

Epicentro: