CONDIVIDI

Scandalo iene voti venduti all'estero

Lo scandalo dei voti venduti all’estero sottobanco

Tra chi ha compiuto come sempre un lavoro esemplare nella serata delle elezioni ci sono Le Iene Show, brave ad aspettare le ore 23.00 per mandare in onda un servizio sui voti venduti all’estero sottobanco che aprono anche a riflessioni molto importanti che potrebbero portare a delle ripercussioni.

Dalla Germania arriva la voce di una compravendita di circa 3000 voti a Colonia, tutto documentato da un filmato mostrato su Italia 1 nella tarda serata di ieri. Si parla di possibili brogli all’estero che avrebbero assolutamente dell’incredibile. Si parla ancora dei cacciatori di plichi che erano stati protagonisti in passato di altri servizi de Le Iene Show.

Si parla di situazioni complicate che devono essere analizzate con attenzione. Il filmato mandato in onda da Le Iene Show è stato comunque acquistato dalla Digos di Roma che ha agito di intesa con la procura. Ora sarà importante capire se si verifica un reato e come sarà poi preso provvedimento in merito.

Uno scenario inquietante che getta un po’ di ombre di fronte a queste situazioni che creano un po’ di preoccupazione e porteranno le forze dell’ordine ad analizzare con attenzione cercando di trovare una risposta intelligente a quello che è accaduto realmente.