CONDIVIDI

Se il vostro sogno è sempre stato quello di andare a vivere in campagna, di fuggire dalla città, di vivere in un vecchio castello o in una masseria, ora avete l’occasione di farlo. Vi serve solo un buon progetto che possa farvi vincere uno dei 48 immobili che lo stato concederà in locazione a prezzo simbolico tramite un apposito bando.

Da qualche anno a questa parte lo Stato ha deciso di cedere molti dei suoi immobili ormai in disuso ad associazioni, enti o singoli che possano farli tornare a nuova vita, con progetti in grado di portare cultura in luoghi altrimenti abbandonati. Un’idea ambiziosa che sta riscuotendo molto successo. Così dopo le Case Cantoniere ora è il turno di una serie di diverse tipi di immobili che vanno dalle masserie ai castelli.

Il Bando dello Stato: come fare per avere una masseria quasi gratis

Il progetto dell’Agenzia del Demanio e del Ministero dei Beni e dell’Attività Culturali si chiama ‘Cammini e Percorsi’ e mira a creare dei luoghi di cultura presso le strade sacre di Italia. Gli immobili infatti che lo Stato mette al bando sono edifici posizionati in luoghi altamente suggestivi, ovvero lungo le vie storico-religiose della nostra Penisola.

Questo progetto aveva avuto giù molto successo con le Case Cantoniere ora è la volta di immobili diversi come ville, edifici rurali, masserie, castelli tutti posizionati su strade meravigliose come la Via Francigena, la via Appia, il Cammino di San francesco.

Per riuscire ad aggiudicarvi uno di questi edifici dovete presentare un progetto che possa avere una rilevanza per i viaggiatori: dal B&B al museo, al centro culturale, ai servizi per i cicloviaggiatori e turisti. Insomma, quello che possa rivalutare e dare lustro.

Inoltre sono edifici che necessitano di investimenti importanti per il riuso e verranno affidati quindi in concessione di valorizzazione fino a 50 anni con un canone di affitto simbolico o quasi. Offerta di canone che deve essere presentata nel progetto.

Gli edifici inseriti nel Bando si trovano in tutta Italia e fra i 48 spiccano il Castello di Blera, vicino Viterbo; il Mulino della Certosa di Pavia in Lombardia; una Casa Cantoniera in Basilicata; il Castello Alimonda vicino Gorizia; il Fortilizio dei Mulino vicino Spoleto.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al 16 Aprile 2018. Per maggiori informazioni qui.