CONDIVIDI
(GettyImages)

Se siete appassionati di stelle e, di fondo, siete degli inguaribili romantici, nella mattina di domani, lunedì 13 novembre, se riuscite a svegliarvi presto e avere uno sguardo sul cielo (nubi permettendo) all’alba, aprite bene gli occhi, perché ci sarà un momento particolare da osservare nella volta celeste.

Il bacio di Giove e Venere: come osservarlo

Giove e Venere infatti alle prime luci dell’alba si daranno un” bacio”, come l’hanno definito in molti. Questo significa che i due pianeti si troveranno vicinissimi e, fino al 2019, questa particolare congiunzione astrale non si verificherà più. Bisognerà alzarsi poco dopo le 6:00 del mattino e, guardando verso est e poco sopra la linea dell’orizzonte, nella mattinata di domani potremmo ammirare questo incontro che durerà giusto un’ora, il tempo di vedere sorgere il sole che con la sua luce ovviamente coprirà la luce dei due pianeti quindi poi non sarà più possibile ammirarli.

Giove e Venere sono veramente vicini?

Ovviamente questa vicinanza è semplicemente una sorta di illusione ottica che vediamo noi dalla Terra perché, questi due pianeti in realtà restano lontanissimi. Venere e Giove sono però due pianeti tra i più luminosi, esclusa la Luna, e saranno bellissimi da vedere così vicini. Merita quindi fare uno sforzo e puntare la sveglia domani mattina e guardare verso il cielo che, come spesso succede, regala tantissimi momenti affascinanti.

Come e dove ammirare lo spettacolo se ve lo siete persi

Chiaramente, per tutti coloro che, domani mattina, non potessero o non volesse alzarsi così presto, è molto probabile che su, diversi portali e siti dedicati all’astronomia come l’Unione Astrofili Italiani, vi sia la possibilità di ammirare questo “bacio” tra Giove e Venere grazie delle fotografie scattate magari grazie a telescopi molto potenti in dotazione a i centri di ricerca dedicati allo studio della volta celeste.

Lo sappiamo, svegliarsi prima del solito, poi di lunedì mattina, potrebbe essere veramente un impegno, ma siamo certi che allo stesso tempo che questo spettacolo che verrà regalato dal cielo a tutti voi sarà un bel regalo e, perchè no, magari vi aiuterà a iniziare anche meglio la vostra settimana lavorativa. Tentar non nuoce!