CONDIVIDI
vacanze di natale
Vacanze di Natale (iStock)

Né troppo presto né troppo tardi, per prenotare le vacanze di Natale bisogna scegliere il momento giusto. Tutti i consigli utili ce li danno i tour operator, forti della loro lunga esperienza in fatto di viaggi. Quindi, quando vanno prenotate le vacanze di Natale, secondo gli esperti il periodo migliore è il mese di novembre. Ecco perché.

Vacanze di Natale: quando prenotarle

Per prenotare le vacanze di Natale il mese migliore è novembre. Non è infatti troppo presto né troppo tardi. Se prenotare le vacanze troppo vicino alla data della partenza vi costeranno di più, a meno che non troviate un’offerta last minute a prezzi stracciati di cui il tour operator si vuole liberare, ma con tutti i limiti del caso e con poche possibilità di adattarla alle vostre esigenze. Lo stesso vale, però, anche se prenotate con troppo anticipo, perché i prezzi sono sempre alti.

Per le vostre vacanze di Natale, dunque, se prenotare a dicembre è troppo tardi e costoso, allo stesso tempo prenotare con oltre tre mesi in anticipo non vi fa risparmiare. Lo sostengono gli esperti di Expedia, tour operator e portale web di prenotazioni viaggi tra i più utilizzati.

Come segnala Expedia, il periodo in cui si trovano con le migliori offerte di viaggio, tra alberghi e aerei, va dai 60 ai 31 giorni prima della partenza. Uno o due mesi di anticipo. Pertanto per le vacanze di Natale, il momento migliore per prenotarle va dal 26 ottobre al 24 novembre. Expedia segnala inoltre che come periodo per prenotare i voli per Natale, vanno bene anche i giorni dal 25 novembre al 4 dicembre, fino a 20 giorni prima di Natale. Poi i prezzi iniziano a salire vertiginosamente.

Pertanto il periodo migliore per prenotare le vacanze di Natale è tra i 60 e i 31 giorni prima della partenza. Si ottiene così un risparmio di del 5 e del 10%. Ancora fino a 21 giorni prima dell’inizio della vostra vacanza potete trovare prezzi ragionevoli; dopo è troppo tardi: oltre a trovare meno occasioni di viaggio i prezzi sono più alti, specialmente quelli degli aerei. Prenotare con largo anticipo, dai 90 ai 61 giorni prima della partenza costa meno che prenotare le vacanze all’ultimo momento, tuttavia è meglio aspettare ancora qualche giorno.

Di solito prenotano le vacanze di Natale con largo anticipo gli italiani che viaggiano in aereo, soprattutto quando partono per mete lontane. Gli esperti, tuttavia, sottolineano che prenotare un posto in aereo molti mesi prima del viaggio non è conveniente, perché l’aereo è ancora da riempire, quindi le compagnie non hanno interesse a tenere i prezzi basi, a meno che non si tratti di offerte a tariffe super scontate, come abbiamo visto per le compagnie low cost (le offerte per i voli invernali già lanciate a settembre da Ryanair, quelle per l’estate prossima da EasyJet e quelle recenti di Volotea sempre per l’inverno). Prenotare tardi è ancora più costoso e ci si deve accontentare di quello che si trova, in termini di orari, voli diretti o con scalo, a meno che le compagnie aeree non applichino sconti per vendere gli ultimi biglietti rimasti, ma questo accade solo all’utlimissimo minuto e non vi consente di fare molti programmi; a Natale poi non accade quasi mai.

In conclusione, per prenotare il vostro volo di Natale a buon prezzo, sia che viaggiate in Italia o in Europa o verso mete più lontane, il momento migliore, secondo Expedia, sono le prime tre settimane di novembre.

Vi ricordiamo il nostro articolo: Vacanze estive 2018: perché prenotare adesso.