CONDIVIDI
Star Wars VIII
Star Wars VII (Screenshot trailer)

Per la gioia dei fan è appena uscito il trailer ufficiale del nuovo episodio della saga di Star Wars, Guerre Stellari: Star Wars VIII. Gli ultimi Jedi. Il film uscirà nelle sale italiane il 13 dicembre prossimo. Tra gli appassionati è iniziato il conto alla rovescia.

Star Wars VIII Gli Ultimi Jedi: trailer e location

Finalmente, dopo tanta attesa è uscito il trailer ufficiale dell’episodio numero otto dell’appassionante saga di Star Wars ed è stata annunciata la data di uscita: 13 dicembre nelle sale italiane. Il titolo ufficiale è “Star Wars: Gli ultimi Jedi”, senza il numero dell’episodio, che tuttavia viene indicato per convenzione. Il nuovo film esce a distanza di due anni dal precedente episodio “Il risveglio della forza” e racconta le vicende della generazione successiva a quella della Principessa Leila o Leia (come è nella versione originale inglese, poi ripresa nei successivi episodi italiani), Han Solo e Luke Skywalker. “Star Wars Gli ultimi Jedi” è anche l’ultimo film in cui appare Carrie Fisher, l’attrice che interpreta Leia, scomparsa a fine dicembre 2016, quando le riprese erano già terminate.

Nel film precedente abbiamo lasciato Rey, una giovane mercante di rottami del pianeta desertico Jakku abbandonata da bambina che scopre di essere sensibile alla Forza, raggiungere Luke Skywalker, nel frattempo diventato maestro Jedi, nello sperduto pianeta di Ahch-To, dove Skywalker si era ritirato in esilio. Rey, arrivata con il Falcon insieme a Chewbecca e R2-D2, sale la lunga scalinata in pietra di un’isola  rocciosa ricoperta di verde in mezzo all’oceano per riconsegnare a Luke la sua spada laser. Il nuovo film inizia da qui, con la ragazza che viene istruita e addestrata da Luke Skywalker a diventare una Jedi.

La stupenda isola di Ahch-To è in realtà l’isola di Skellig Michael, dell’arcipelago delle Skellig Islands, al largo della costa sud-occidentale dell’Irlanda. Qui sono state girate le scene finali di Star Wars episodio VII e qui si svolge gran parte dell’episodio VII, location delle scene del film insieme ad altre stupende zone dell’Irlanda, scopriamole insieme.

Star Wars VIII: i luoghi dove è stato girato

Vi proponiamo le principali location finora conosciute dove è stato girato l’episodio VIII della saga di Guerre Stellari: “Star Wars. Gli ultimi Jedi”. Il film ha numerose scene girate in Irlanda, alle Isole Skellig, lungo la Wild Atlantic Way, a Cork, nella contea di Clare e in Donegal. Il film è stato girato per la maggior parte ai Pinewood Studios di Londra, per via dei numerosi effetti speciali che lo caratterizzano e che richiedono riprese in interni. Ecco invece le location all’aperto.

Skellig Michael, Isole Skellig, contea di Kerry. Irlanda

Skellig Michael, Irlanda (iStock)

Skellig Michael o Great Skellig è la più grande delle due isole che formano il piccolo arcipelago irlandese delle Skellig Islands, al largo della costa sud-occidentale dell’Irlanda nella contea di Kerry. L’altra isola si chiama Little Skellig ed è poco più di uno scoglio roccioso. Skellig Michael è diventata famosa presso il grande pubblico grazie alla spettacolari scene conclusive dell’episodio VII di Star Wars. Il risveglio della forza, con Rey che sale la ripida scalinata di pietra dell’isola rocciosa ricoperta di verde per raggiungere Luke Skywalker, eremita in quello che una volta era un vero e proprio monastero in pietra. Qui infatti sorge un antico monastero cristiano del VI secolo, dove i primi monaci eremiti irlandesi si ritiravano spartane celle in pietra dalla forma circolare. Il luogo è di una bellezza mozzafiato ed è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1996. L’isola di Skellig Michael si raggiunge con le imbarcazioni dei tour operator autorizzati ad organizzare escursioni, che partono dalla costa del Kerry, da uno dei villaggi che fanno parte dello Skellig Ring.

Malin Head, contea di Donegal. Irlanda

Malin Head, penisola di Inishowen, Donegal, Irlanda (Jamip29 – Own work, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

La produzione di Star Wars è rimasta talmente affascinata dall’Irlanda e dalle sue selvagge coste occidentali, lungo le quali corre la Wild Atlantic Way, che ha deciso di fare nuove riprese sull’isola. Dopo le Skelligs, la troupe si è spostata a Malin Head (Capo Malin), nel Donegal, il punto più a nord di tutta l’Irlanda, nella penisola di Inishowen.

Loop Head, contea di Clare. Irlanda

Faro di Loop Head, contea di Clare, Irlanda (Charles W Glynn, CC BY-SA 2.0, Wikicomons)

La troupe di Star Wars si è quindi spostata più a sud, sempre sulla costa occidentale irlandese, girando nuove scene nel suggestivo panorama di Loop Head, nella contea di Clare. Qui la costa di roccia scura che si getta a picco sull’Oceano è dominata dal bellissimo faro.

Dingle, contea di Kerry. Irlanda

La costa di Dingle, contea di Kerry, Irlanda (Jibi44 – Own work, CC BY 2.5, Wikicommons)

L’altra location del film, scendendo ancora a sud lungo la costa occidentale, è Dingle, nella contea di Kerry, un tempo chiamata il luogo più bello del mondo. Le riprese del film si sono svolte sul promontorio di Sybil Head (Ceann Sibéal) e nella vicina località di Ballyferriter (Baile an Fheirtéaraigh)

Brow Head, contea di Cork. Irlanda

Brow Head, contea di Cork (Richard Webb, CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

L’ultima location irlandese è stata Brow Head (Capo Brow), sulla costa meridionale, nella contea di Cork, vicino alla cittadina di Crookhaven. Anche questa zona offre un panorama mozzafiato di coste frastagliate e ripidi promontori a picco sul mare, con rocce scure ricoperte di erba verdissima. Maggiori informazioni sulle location di Star Wars in Irlanda le trovate sul portale del turismo irlandese (in italiano).

Dubrovink. Croazia

Stradun , Dubrovnik, Croazia (iStock)

Alcune scene del film sono state girate anche in Croazia e in particolare nella Città Vecchia di Dubrovnik (Ragusa), in particolare lungo lo Stradun, la bellissima via in travertino che divide in due il centro storico. Lo Stradun (termine che viene dal veneziano), chiamato in croato Placa, collega la porta Pile a Piazza della Loggia. Una delle zone più belle di Dubrovnik, in cui è evidente l’impronta architettonica veneziana.

Salar de Uyuni. Bolivia

Salar de Uyuni, Bolivia (iStock)

Stando a quanto riporta l’Internet Movie Database, alcune scene di Star Wars VIII sarebbero state girate anche sull’incredibile deserto di sale del Salar de Uyuni, in Bolivia, uno dei luoghi più spettacolari e incredibili al mondo. Il Salar è una vastissima salina di 10.582 km² a 3.650 metri di quota, sull’altopiano andino meridionale, nei pressi della città di Uyuni. Si tratta di un deserto formato da una distesa secca, dove il sale forma dei caratteristici esagoni, con ampi tratti coperti da un sottile strato di acqua.

Wilmington, North Carolina. Stati Uniti

Wilmington, North Carolina (Idawriter, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Sempre secondo l’Internet Movie Database, alcune scene di Star Wars Gli ultimi Jedi sono state girate anche nella città di Wilmington, in North Carolina, famosa per le sue ville in stile coloniale.

Valeria Bellagamba

Star Wars VIII Gli Ultimi Jedi. Dietro le quinte