ViaggiNews

Meteo, l’autunno spalanca le porte: temporali e freddo

mercoledì, 6 settembre 2017

quando finisce caldo

(Photo by Spencer Platt/Getty Images)

L’estate a quanto pare ci ha salutato anzitempo e forse si riaffaccerà sul finire di settembre, ma per il momento è l’autunno il protagonista di questo inizio mese. Con il ciclone Poppea e la perturbazione nord atlantica che ha interessato tutto il nostro Paese l’autunno ha già mostrato la sua faccia: temporali, anche molto violenti e temperature in netto ribasso.

E stando agli esperti del meteo la situazione di estrema instabilità continuerà ancora. Per i meteorologi questa condizione, che non si presentava da diversi anni, è il sintomo di quello che ci accadrà nei prossimi mesi, ovvero con un autunno così anticipato avremo freddo e neve in inverno.

Intanto nei prossimi giorni l’Italia sarà interessata da diverse perturbazioni che le faranno vivere molti giorni di piogge e faranno scendere la colonnina di mercurio. Ma come dicevamo qualche sprazzo estivo settembre ancora ce lo riserverà sebbene soltanto nell’ultima quindicina.

Previsioni meteo: violenti temporali in arrivo

Dopo quella dei giorni scorsi che ha lasciato strascichi in diverse zone (anche oggi attese piogge sulla Liguria e la Toscana Settentrionale e sul Nord Est) una nuova bassa pressione interesserà molte regioni a partire da giovedì 7. Il tempo peggiorerà al Nord sul Friuli Venezia Giulia, il Veneto, l’Emilia Romagna ed il Trentino; al centro sulla Toscana, le Marche e l’Umbria. Poi nel corso della giornata maltempo atteso anche sul Piemonte meridionale e al Sud sulla Campania. Altrove il tempo sarà soleggiato, ma con ampi spazi di nuvolosità. Venerdì le piogge insisteranno soprattutto al Sud sulla Campania, la Calabria e la Sicilia orientale. Sabato avremo una tregua al Sud, tranne che sulla Puglia, ma peggiora al Nord con temporali sparsi un po’ ovunque.

Domenica sarà una giornata tipicamente autunnale: pioverà quasi su tutta Italia ed anche in maniera violenta. All’asciutto resteranno solo la Puglia e la Sardegna. Altrove temporali a carattere di nubifragio sulla Campania e la Calabria.  E anche la colonnina di mercurio avrà valori decisamente autunnali: le massime non supereranno i 24 gradi ad eccezione di Bari e Palermo rispettivamente con 31 e 29 gradi. Le minime saranno intorno ai 18 gradi.

Lunedì il tempo migliorerà sebbene sulla Toscana, la Liguria e l’arco alpino ci saranno ancora piogge. Le temperature però continueranno a calare ovunque soprattutto nei valori minimi che si porteranno intorno ai 15/16 gradi con punte di 9 a Campobasso e 22 a Palermo.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: