ViaggiNews

Città europee low cost a settembre, le mete da non perdere

giovedì, 31 agosto 2017

città europee low cost

Città europee low cost: Belgrado (Serbia)

Per le vostre vacanze di settembre, dopo avervi proposto una selezione di mete al mare dove andare per spendere poco, è arrivato il momento di segnalarvi le città europee low cost. Con la bassa stagione i prezzi di alberghi e aerei si abbassano notevolmente, le città sono meno affollate di turisti e può essere l’occasione giusta per visitare finalmente la città europea che volevate vedere da tanto tempo.

Città europee low cost a settembre: dove andare

Visitare monumenti e musei di un’antica città d’arte, passeggiare per storici viali, fare shopping nei negozi alla moda, sedersi ai tavoli di caffè storici o fare l’aperitivo nei locali più trendy. È tutto quello che potete fare quando visitate una grande città europea. Non avete certo di che annoiarvi, anzi avrete solo l’imbarazzo della scelta. Se poi decidete di partire a settembre, quando il tempo è ancora estivo o quasi, le tariffe degli alberghi e degli aerei sono decisamente più contenute e la folla dei turisti estivi è scesa parecchio, beh allora avete a vostra disposizione la vacanza perfetta. Potrete camminare senza meta alla scoperta di angoli nascosti e posti poco conosciuti e se dovesse piovere avete sempre a disposizione un locale o un museo dove rifugiarvi e avere tante cose da fare e da vedere.

Belgrado

Belgrado (Foto di Danimir, da Wikipedia)

La capitale della Serbia sta diventando una meta turistica sempre più popolare. Abbastanza economica tutto l’anno, a settembre lo è ancora di più grazie a tariffe aeree scontate. Belgrado ha un fascino antico, ma è anche in continuo rinnovamento. Accanto ai monumenti antichi offre molti locali per giovani, tra club, bar di tendenza e discoteche sui barconi galleggianti sul Danubio. Le zone con il maggior numero di locali sono Skadarlija e via Knez Mihailova, il quartiere di Novi Beograd e le rive di fiumi Sava e Danubio. Tra i musei imperdibili ricordiamo il National Museum, l’Ivo Andric Museum dedicato al premio Nobel per la Letteratura Ivo Andric, il Tesla Museum, intitolato all’ingegnere serbo Nikola Tesla, che inventò il sistema elettrico a corrente alternata. A settembre trovate forti sconti anche negli alberghi di lusso.

Berlino

Berlino, Colonna della Vittoria (iStock)

Immancabile in questa stagione Berlino. Città per tutte le stagioni, la capitale tedesca è perfetta a settembre, con tariffe scontate per gli aerei e promozioni negli hotel. Il caldo estivo non c’è più e il clima è ancora piacevole. Tra monumenti, musei e locali alla moda avete solo l’imbarazzo della scelta. Passeggiate per il grande parco del Tiergarten, a Berlino Ovest, con le foglie che iniziano ad ingiallire. Scattatevi selfie davanti alla Porta di Brandeburgo e salite sulla torre della tv di Alexander Platz. Tanti sono gli eventi in programma in città, tra cui il Musikfest, festival di musica classica.

Copenaghen

Copenaghen, ristoranti a Nyhavn (iStock)

Copenaghen, si sa, non è una città economica, ma in questo periodo trovate molte promozioni e comunque prezzi più bassi rispetto alla piena stagione estiva. Anche qui avete tantissime cose da fare, molti musei e monumenti da visitare, lunghe passeggiate da fare per le vie del centro e accanto ai canali. Copenaghen è una città a misura d’uomo, con ritmi rilassati, pur essendo una capitale. È rinomata per lo shopping, grazie ai suoi negozi di arredamento e design, e anche per la cucina, con ottimi ristoranti anche stellati che propongono specialità locali e cucina internazionale ai massimi livelli. Visitate anche gli splendidi castelli fuori città e non perdetevi ovviamente la curiosa città indipendente di Christiania.

Amsterdam

Amsterdam (iStock)

Non lontano da Copenaghen, per attitudini e stile di vita troviamo l’altra città europea amatissima dagli italiani, Amsterdam. Anche qui avete solo l’imbarazzo della scelta tra le tante cose da fare. Non perdetevi la visita al celebre Rijksmuseum, che conserva i capolavori dell’arte olandese del Seicento, né quella al Museo Van Gogh. Passeggiate lungo i canali del centro storico, Patrimonio Unesco, e fermatevi ad ammirare i tulipani del romantico mercato dei fiori. Stanchi di tanto camminare potete rilassarvi al Vondelpark. Anche Amsterdam offre molti ottimi ristoranti.

Siviglia

Plaza de España, Siviglia (Francisco Colinet, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Dalla parte opposta dell’Europa, nel cuore dall’Andalusia, sorge la splendida e sontuosa città di Sivigilia. Meta improponibile in estate per il caldo torrido, a settembre trovate temperature più accettabili anche se ancora pienamente estive e soprattutto tariffe più basse e meno turisti, o comunque meno folla.  La visita alla magnifica cattedrale e al palazzo reale dell’Alcazar vi riempiranno di meraviglie fino a stordirvi. Passate anche per il Parque Maria Luisa e Plaza de España. Le cose da vedere non mancano di certo e la cucina è ottima. La città, poi, è splendida con le luci della sera. Approfittate per vistare Siviglia a settembre, grazie a sconti e promozioni proposti da vari siti e agenzie.

VIDEO: città europee low cost, Belgrado

Tags:

Altri Articoli Interessanti: