ViaggiNews

Guardare il tramonto, non solo in vacanza, è una medicina naturale

martedì, 29 agosto 2017

tramonto-medicina

iStock

Il tramonto fa bene come una medicina

Proviamo a riportare alla mente un momento magico in cui, seduti davanti al mare, o immersi nella natura, o dalla cima di un grattacielo, abbiamo guardato un tramonto. Che momento spettacolare: il cielo sembra prendere fuoco e tutto intorno a noi cambia lentamente colore. Il tramonto, soprattutto in estate e quando si è in vacanza, è un emblema del relax, ma si è anche scoperto da poco che è una sorta di medicina naturale che trasmette gioia e pace alle persone.

Cromoterapia: gli effetti benefici del tramondo

Come sia possibile? Semplice, per la maggior parte è merito della cromoterapia, ossia gli effetti benefici che i colori hanno sul nostro stato mentale e fisico. Questo tema è stato approfondito dal The National Center for Biotechnology Information che ha visto come il colore rosso diventi veramente importante per l’umore delle persone e per ritrovare l’equilibrio perduto. Ecco allora che il rosso di un bel tramonto diventa una sorta di medicina naturale che trasmette emozioni positive alle persone.

Inoltre con il tramonto scatta la fine della giornata e quindi anche quel momento in cui abbandoniamo lo stress del lavoro per riposarci finalmente a casa. Ci si rilassa ed è ormai pubblicamente riconosciuto come i fenomeni dell’alba e del tramonto abbiano effetti positivi sul nostro cervello, eliminando le emozioni negative e aumentando invece la nostra energia interiore. Senza contare che il rosso è anche il colore delle emozioni, della passione e dell’amore romantico.

Tramonto come medicina: i luoghi migliori per osservarlo

Secondo l’Huffington Post, i luoghi preferiti dagli italiani per osservare il tramonto sono quelli sul mare. Ma non vengono disdegnati i tramonti davanti a città d’arte come Firenze, Roma e Venezia. Per il 35% degli italiani poi il tramonto è bellissimo se osservato su un lago oppure, per il 28%, da uno chalet in montagna, preferibilmente dalle Dolomiti.

Ovviamente, in tutti questi luoghi, è bene non essere da soli: gli italiani vorrebbero ammirare il tramonto con un amico, o con il partner: solo il 25% vorrebbe stare da solo e, per la maggior parte, sono le donne a fare questa scelta.

Ecco allora i risultati di questo studio condotto dall’Osservatorio Sanbittèr Aperitivo Cool Hunting, effettuato con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 2500 italiani di età compresa tra i 18 e i 65 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate e su un panel di 50 psicologi.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: