ViaggiNews

In questo paese potete parlare con Dio grazie ad un’apposita cabina telefonica -VIDEO

mercoledì, 26 aprile 2017

parlare con Dio grazie ad un’apposita cabina telefonica fonte youtube
Che voi siate credenti
o meno e a prescindere da quale sia il vostro credo religioso, è più che plausibile che, almeno una volta, abbiate desiderato di mettervi in contatto con …Dio. Magari per chiedere spiegazioni, per avere risposte su dubbi esistenziali o forse per interrogativi più banali.

Sappiate che esiste un posto nel mondo che vanta un telefono con una linea diretta con il Divino. No, non si trova in nessun Tempio o Chiesa ma a Plaza Indipendencia. Siamo a Montevideo, in Uruguay.

In questa graziosa piazza sorge da qualche anno una cabina telefonica in stile inglese, dove si possono mandare dei messaggi direttamente a Dio; gli organizzatori promettono che saranno recapitati in 24 ore.

“Habla con Dios”, questo il nome del telefono pubblico installato nel 2013 dall’organizzazione locale “Articulación regional de organizaciones de la sociedad civil Cairo+20”, nel contesto della Conferenza Regionale sulla popolazione e lo sviluppo per l’America Latina e i Caraibi.

Il funzionamento del telefono è semplice e senza troppi giri di parole. L’invito recita: “Hai un reclamo, un suggerimento, una domanda da fare a Dio? Lascia il tuo messaggio con la semplice pressione di un pulsante. Tutti i messaggi verranno ricevuti entro 24 ore. Buona fortuna!”.

La proposta seguita spiegando che “lo scopo è quello di comunicare direttamente con lui, senza intermediari e contro il fondamentalismo; la tua bocca è fondamentale”.
Pertanto se avete reclami, quesiti o bisogno di consigli sapete ora come mettervi in contatto con chi di dovere. Il tutto senza andare in Chiesa o in qualche luogo di culto.

Nonostante la natura ilare e leggere dell’iniziativa nessun nel paese ( fortemente cattolico) ha ritenuto offensiva l’iniziativa: in molti anzi ne hanno apprezzato il lato ironico trovandone anche curiosi spunti di riflessione.

Di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: