ViaggiNews

Meteo, previsioni primavera 2017: sarà record

domenica, 26 marzo 2017

La primavera è iniziata. A rivelarcelo non è solo il calendario, ma anche il clima: cielo terso e soleggiato e temperature miti. E l’Alta Pressione, responsabile di questa piacevole situazione, sosterà sul Mediterraneo per almeno tutta la prossima settimana regalandoci così giorni decisamente primaverili.

Prima però di questa permanenza dell’Alta Pressione alcune regioni italiane se la dovranno vedere ancora fra la sera di domenica e lunedì con una perturbazione che con piogge e vento di bora farà di colpo dimenticare la primavera, con una netta diminuzione delle temperature specie nei valori minimi. Ma come dicevamo sarà una perturbazione passeggera che si esaurirà nel giro di poche ore.

Previsioni fine marzo e inizio aprile

Nei primi giorni della prossima settimana assisteremo ad una perturbazione che riguarderà alcune regioni del Sud Italia e avremo un’importante escursione termica fra il giorno e la notte con una differenza fra minima e massima anche di 10 gradi. Progressivamente l’Alta Pressione che dominerà sull’Italia per i primi giorni di Aprile assicurerà tempo soleggiato e temperature più miti.

Già dal pomeriggio di domenica 26 avremo annuvolamenti e un calo termico sulle regioni centrali e meridionali. Nella giornata di lunedì molte nubi al Sud con piogge su Calabria e Sicilia. Annuvolamenti anche sul Lazio dove sono possibili piogge anche intense. Bel tempo altrove, ma temperature che scenderanno sensibilmente. Martedì splenderà il sole in tutta Italia ad eccezione dell’Appennino meridionale e della Sicilia orientale. Le temperature, specie nei valori massimi tenderanno a risalire, mentre le minime si manterranno piuttosto basse. La minima a Roma sarà di 6 gradi, la massima di 16 gradi. A Perugia la differenza fra minima e massima sarà di ben 15 gradi: 1 grado di minima e 16 di massima! Napoli 6 di minima e 18 di massima. Il Nord Italia al contrario godrà di aria più calda con massime che raggiungeranno i 20 gradi e minime intorno ai 10 gradi.

Da mercoledì l’Alta Pressione diventerà stabile e le temperature saliranno di qualche grado anche al Centro e al Sud. Giovedì ancora bel tempo e temperature ancora più alte, soprattutto al Nord. Le massime saranno intorno ai 20 gradi in tutta la Penisola, ma i valori maggiori li registreremo al Nord: 25 gradi a Bolzano, 24 a Trieste, 22 a Milano. Al Centro e al Sud le massime saranno intorno ai 18/20 gradi, minime intorno ai 10.

 

Previsioni per Aprile-Maggio

L’Alta pressione ci accompagnerà dunque nel passaggio fra marzo ed Aprile regalandoci le prime giornate decisamente primaverili. Ma come sarà questa primavera 2017? Gli esperti del meteo sono concordi nel prevedere che sarà caratterizzata da una costante presenza dell’Alta Pressione che stazionerà principalmente sul Mediterraneo centrale.

Questa Alta Pressione sarà spesso di tipo subtropicale, il che significa che non solo ci sarà bel tempo, ma anche che farà piuttosto caldo. Questa condizione verrà a crearsi in maniera più marcata dall’ultima settimana di Aprile e si manterrà per tutto maggio e giugno. Una situazione meteo che farà innalzare oltre la media la colonnina di mercurio anticipando così l’estate 2017 che sarà una di quelle stagioni da record.

La primavera sarà dunque molto calda e purtroppo anche avara di piogge. Sembra infatti difficile che in quadro di Alta Pressione ben localizzata perturbazioni e correnti atlantiche riescano ad inserirsi, mentre molto più verosimile che non raggiungano l’Italia, ma si fermino sulla Penisola Iberica. Ciò significa che la siccità potrebbe essere una delle conseguenze peggiori di questa Primavera.

 

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: