ViaggiNews

India: lanciano un neonato da una torre di 15 metri: “E’ la tradizione-VIDEO

venerdì, 24 marzo 2017

lanciano un neonato da una torre di 15 metr
Paese che vai, usanze che trovi”: un adagio vecchio come il mondo che nasconde una verità preziosa che può però essere messa in discussione quando di mezzo ci vanno dei bimbi innocenti.

Si perché un conto è accettare i costumi, la differenza linguistica e culturale, più difficile, se non impossibile, diventa accettare una pratica che potrebbe mettere a repentaglio la vita di un infante.

Di che rito stiamo parlando? Del lanciare un neonato da una torre di quindici metri nella speranza che atterri su di un lenzuolo tenuto da parenti ed amici. Avete capito benissimo: ogni anno, nella città indiana di Sholapur, coloro che sono appena diventati padri rinnovano un’antica tradizione che consiste nel lanciare i loro bambini dalla torre di cui sopra: un volo di oltre 15 metri d’altezza.

Il motivo? Il rito propiziatorio garantirebbe al bimbo fortuna e forza per il resto della sua esistenza terrena. Il lancio è affidato ad un sacerdote: gli infanti possono essere appena nati o avere fino ai due anni di età. A terra, un gruppo di persone li accoglie con una coperta. Il video che segue vi mostra la pericolosa tradizione.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: