I genitori hanno la vita più lunga grazie ai figli

genitoriAvere figli allunga la vita secondo una ricerca su mortalità e figli.

Una ricerca su circa 1,5 milioni di persone nati tra il 1911 e il 1925 ha dimostrato come i figli abbassano la mortalità dei genitori divenuti anziani.

La ricerca è stata svolta dall’Institute of Environmental Medicine, Karolinska Institute, di Stoccolma ed è stata riportata dal Journal of Epidemiology and Community Health.

Lo studio ha studiato la relazione tra il rischio di morte e l’avere un figlio vivo in età avanzata ed ha verificato se:

  • l’associazione aumenta con l’età dei genitori
  • l’associazione persiste in caso di matrimonio
  • l’associazione cambia in funzione del sesso dei figli

I risultati sono stati i seguenti:

  • gli uomini divenuti padri tendono a vivere 2 anni in più degli uomini senza figli
  • le donne divenute madri tendono a vivere 18 mesi in più delle donne senza figli.

Il supporto affettivo ricevuto dai genitori anziani è la chiave: la longevità dipende dall’affetto e dalle attenzioni dei figli. Più è unita la famiglia, maggiore sarà l’impegno dei genitori anziani a controllarsi, curarsi e mantenersi in forma. In media il comportamento degli anziani con figli è quindi più salutare rispetto a quello di anziani senza figli.

In dettaglio, distinguendo tra madri e padri:

  • 84,6 anni è stata l’aspettativa di vita media delle mamme a fronte degli 83,1 anni delle donne senza figli
  • 80,2 anni quella dei padri a fronte dei 78,4 anni degli uomini senza figli

Tale differenza inoltre aumentava con l’aumentare dell’età.

“Avere bambini è associato con una maggiore longevità, in modo particolare e in senso assoluto in età anziana” ha spiegato la dottoressa Karin Modin, autrice dello studio.

Questo studio dell’università svedese è di fatto il primo studio che dimostra i benefici sulla longevità derivanti dall’avere figli.