ViaggiNews

Carnevale di Cento 2017: il programma della festa

martedì, 7 febbraio 2017

Carnevale di Cento

Carnevale di Cento 2017: il programma. Tra le feste di Carnevale più famose d’Italia non si può non menzionare quella di Cento, in provincia di Ferrara. Anche questo è un Carnevale antico, risalente al 1600, di cui si hanno alcune testimonianze grazie agli affreschi del famoso pittore Gian Francesco Barbieri detto il “Guercino”, originario proprio di Cento. Nelle sue opere del 1615 il Guercino dipinse alcune scene di feste riconducibili al Carnevale. Le feste si fermarono per diverso tempo, a causa degli abusi e delle violenze che scatenarono. A questo proposito o furono emanate Notificazioni dal Governatore e dal Gonfaloniere. Il Carnevale di Cento è stato poi ripreso in epoca moderna quando dai soggetti fiabeschi si passò ai mascheroni e ai carri allegorici. Agli inizi del ‘900 i Centesi crearono un proprio re a simbolo del carnevale Centese, che doveva rappresentare la coscienza dei suoi concittadini. Nacque così Tasi, Luigi Tasini, un personaggio che era realmente esistito ed era stimato di suoi concittadini. Nel Secondo dopooguerra si formarono le società carnevalesche che organizzano la manifestazione e allestiscono i carri mascherati. Dagli anni ’80 in poi il Carnevale di Cento ha acquisito sempre più importanza, passando da una manifestazione puramente locale ad una di rilevanza nazionale e internazionale, tanto da essere definito il Carnevale d’Europa, a cui si è unito anche i gemellaggio con il Carnevale di Rio de Janeiro. Ogni anno si celebra a Cento una grandiosa festa di Carnevale, con enormi carri mascherati dai quali i figuranti lanciano dolciumi e anche peluche, bambole e gadget. Ospiti sono le ballerine delle scuole di samba di Rio. I festeggiamenti si concludono con il rogo della maschera del Tasi, data alle fiamme per segnare la morte del Carnevale.

Carnevale di Cento 2017, il programma

Le sfilate dei carri allegorici del Carnevale di Cento si terranno nei giorni 12, 19, 26 febbraio e 5, 12 marzo 2017, di domenica, nel centro storico della città. Ricco anche il calendario degli eventi collaterali.

Nelle domeniche in cui si terranno i corsi mascherati i carri allegorici con le sculture in cartapesta e i gruppi mascherati sfileranno in Corso Guercino, dalle 14.00 alle 18.30. La festa si svolgerà tra musica, balli, animazioni, lancio di dolciumi e gadget. L’ultima domenica di Carnevale, il 26 febbraio, ci sarà il Gran Finale con la proclamazione e premiazione del carro vincitore, il tradizionale testamento e, nel piazzale della Rocca, il suggestivo rogo di Tasi, per finire poi con lo spettacolo piromusicale che chiude i festeggiamenti. Oltre alle sfilate dei carri, il pubblico potrà assistere allo spettacolo sul palco centrale di piazza Guercino, con gruppi musicali, testimonial famosi e soprattutto il colorato gruppo di ballerine e percussionisti brasiliani provenienti Rio de Janeiro, il Carnevale gemellato con quello di Cento.

Numerosi e spettacolari anche gli eventi collaterali, con una vasta offerta di iniziative culturali, enogastronomiche e sportive. Sono previsti anche laboratori e incontri didattici, aperitivi culturali e tanto altro. Iniziative specificamente dedicate ai turisti in arrivo a Cento e concentrate soprattutto durante i weekend.

Tra le caratteristiche dell’edizione 2017, ci sarà il grande carro dedicato a Marco Pantani, intitolato “Ridateci i Pirata”, con una statua in cartapesta alta 6 metri per ricordare il compianto ciclista. Un altro carro allegorico, invece, sarà dedicato a Donald Trump, “Trump il Re della Giungla”.

Radio Bruno sarà ancora l’emittente ufficiale del Carnevale di Cento, con la conduzione della cantante Jo Squillo. Sul palco si esibirà la Mirko Casadei Orchestra, band ufficiale della manifestazione.

La giornata di inaugurazione, domenica 12 febbraio, avrà come ospite Gianluca Vacchi, protagonista dei social e icona si stile. Mentre domenica 19 febbraio ci sarà come ospita Fabio Rovazzi, con il suo tormentone “Andiamo a comandare”.

Nello spazio antistante il Piazzale della Rocca verrà installata anche una grande ruota panoramica, per ammirare la sfilata dei carri e la festa dall’alto. Tra gli eventi collaterali, invece, segnaliamo la festa del Carnevale Rinascimentale in Rocca.

Per ulteriori informazioni sul Carnevale di Cento e tutti gli eventi in programma, consultate il sito web ufficiale: www.carnevalecento.com

Carnevale di Cento. Video

Tags:

Altri Articoli Interessanti: