ViaggiNews

Capodanno low cost: le mete più convenienti

giovedì, 17 novembre 2016

Fuochi di artificio a Capodanno (Pixabay)

Fuochi di artificio a Capodanno (Pixabay)

Capodanno low cost. La fine dell’anno è sempre più vicina e se non lo avete ancora fatto è tempo di pensare a dove festeggiare il Capodanno. Dire addio all’anno vecchio e dare il benvenuto a quello nuovo va fatto come si deve e una bella festa è quello che ci vuole. Di questi tempi, però, è importante risparmiare e trovare occasioni convenienti non è una missione impossibile. Anche voi potete organizzare il vostro viaggio di Capodanno low cost. Bastano pochi accorgimenti e un occhio alle mete solitamente più economiche.

Capodanno low cost: le mete consigliate

Ecco dove andare a Capodanno se volete spendere poco.

Italia

incendio-castello-ferrara
Se preferite rimanere in Italia, senza troppi spostamenti all’estero, oltre alle principali città che organizzano grandi spettacoli, ma sono più costose e inverosimilmente affollate, trovate moltissime città e cittadine di provincia che organizzano feste bellissime, senza nulla da invidiare a quelle di Roma, Milano o Napoli, e dove soggiornare costa meno. Pensiamo ad esempio a Ferrara, con lo spettacolo dei fuochi di artificio e dell’incendio del Castello, ma anche Mantova, Siena, Cremona, Cuneo, Bergamo, Viterbo, Lecce, Salerno, Reggio Calabria, Messina. Da Nord a Sud, passando per il Centro sono molte le località d’Italia dove si può festeggiare alla grande senza spendere troppo. Tra fuochi di artificio, brindisi in piazza, giochi di luce, concerti e spettacoli vari, i festeggiamenti dell’ultimo dell’anno in provincia vi sorprenderanno e vi permetteranno di visitare molte città d’arte incantevoli. Per risparmiare scegliete di dormire in pensioni e B&B.

Europa

Atene

Atene

Se desiderate un viaggio all’estero a poche ore di distanza dall’Italia, ci sono tante belle città europee dove festeggiare, non solo Londra! Molte di queste mete sono facilmente raggiungibili con voli low cost.

Atene. Tra le mete economiche per Capodanno c’è la città di Atene. Qui in inverno non fa troppo freddo e assistere allo spettacolo dei fuochi di artificio sopra il Partenone è un’esperienza straordinaria. Se vi fermate per qualche giorno potrete visitare i monumenti della città tranquillamente, senza il caldo torrido che c’è abitualmente in estate.

Porto. Un’altra meta sempre più amata e molto economica è la città portoghese di Porto. Qui potete assistere allo spettacolo dei fuochi di artificio sul fiume Douro e trascorrere la serata in una taverna tipica. La città è molto economica e ci sono molti luoghi belli da vedere, tra chiese e strette stradine medievali tutte in salita.

Budapest. Se non temete il freddo e siete affascinati dall’Europa dell’Est, Budapest fa al caso vostro. E’ una delle città più belle d’Europa e una delle mete di viaggio ideali in inverno. La bellezza del suo centro storico vi lascerà affascinati e soprattutto vederlo sotto uno strato di ghiaccio vi lascerà senza fiato. Se amate la storia, l’arte e la cultura qui, tra palazzi storici, musei e monumenti avrete pane per i vostri denti. Soprattutto l’attività principale da fare a Budapest in inverno è andare alle terme. Luoghi bellissimi, dove rilassarsi e combattere il freddo.

Tallin. Se siete davvero intrepidi nei confronti del freddo potete andare sul Baltico, a Tallin, capitale dell’Estonia. La città conserva ancora un bellissimo centro storico medievale, patrimonio dell’Umanità Unesco, e ha molte attrattive per i turisti, a metà tra tradizione e modernità. Tallin è servita da voli low cost ed è diventata una meta sempre più popolare, con  una vita notturna molto vivace. La città sorge sulle rive del Mar Baltico , sul Golfo di Finlandia, per la precisione, quasi di fronte a Helsinki.

Lubiana. Una meta di viaggio che sta riscuotendo grande successo è Lubiana, capitale della Slovenia. Abitata fin dall’antichità, Lubiana merita di essere visitata per le sue bellezze architettoniche, con il centro storico barocco e Art Nouveau, con evidenti influenze della vicina Austria. E’ stata Capitale verde europea per il 2016, grazie alla sua vocazione ecologica e all’impegno nel rispetto dell’ambiente. Visitarla a Capodanno è l’occasione per conoscerla sotto un’altra veste.

Mondo

Cascata Rio Celeste, Costa Rica (Thinkstock)

Cascata Rio Celeste, Costa Rica (Thinkstock)

Costa Rica. Per un Capodanno in un altro continente, il Costa Rica è una meta consigliata. Evitando i resort internazionali di lusso e scegliendo le località più piccole, fuori dalle grandi mete, potrete trascorrere un capodanno fantastico al caldo, sulle spiagge meravigliose del Centro America. Da non perdere il Chirripó National Park, con la sua incredibile ricchezza di flora e fauna.

Vietnam. Se sognate di trascorrere il capodanno su una bianchissima e calda spiaggia del Sud-est asiatico, non c’è bisogno che andate in Thailandia, meta molto inflazionata. Trovate luoghi meravigliosi, che nulla hanno da invidiare alle mete tropicali più conosciute, nel Sud del Vietnam. Qui vi aspettano spiagge stupende a prezzi low cost. Consigliata poi la crociera sul delta del fiume Mekong.

Costa Rica – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: