ViaggiNews

Meteo, finisce l’estate d’ottobre: crollo termico

martedì, 25 ottobre 2016

Freddo pioggia

Freddo e pioggia in arrivo

L’inaspettata estate d’ottobre che ci ha fatto piombare in un clima fuori stagione non poteva durare a lungo. L’Alta Pressione africana unita ai venti di scirocco hanno portato sulla nostra Penisola tanto sole e soprattutto temperature molto alte. A Roma si sono registrati 27 gradi di massima, in alcune zone della Sicilia e della Sardegna oltre 30 gradi. Insomma, valori tipicamente estivi.

Ma da mercoledì 26 e soprattutto da giovedì 27 ottobre cambierà tutto e l’Italia tornerà nel pieno dell’autunno. Stagione che meteorologicamente il Nord sta già vivendo in quanto l’ondata di caldo africana di questi giorni si è fermata al centro Italia ed il settentrione se l’è dovuta vedere con una corrente atlantica che ha portato nuvolosità e piovaschi leggeri.

Crollo termico sull’Italia

Mercoledì 26 una bassa pressione scenderà dall’alto Adriatico verso la Puglia e parallelamente l’Italia sarà raggiunta dai venti di Bora. Questo connubio porterà una drastica riduzione delle temperature su tutta la Penisola, riduzione che sarà ovviamente più sentita al Centro e al Sud, ovvero lì dove questi giorni i valori termici sono stati più alti. E anche perché i venti di Bora soffieranno soprattutto sulle regioni centro meridionali.

Le massime su tutta la Penisola non supereranno i 22 gradi. Al Nord molte città non andranno oltre i 15 gradi. Le minime saranno generalmente sotto i 12 gradi, ma sia al Centro sia al Nord avremo valori intorno ai 6/8 gradi di minima. Inoltre arriveranno le piogge che interesseranno maggiormente le regioni orientali adriatiche, ma che tra giovedì e venerdì si estenderanno anche a quelle occidentali. Nel weekend il tempo dovrebbe migliorare e il clima dovrebbe essere più asciutto, sebbene la Bora continuerà a soffiare e le temperature resteranno piuttosto rigide.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: