CONDIVIDI

Qual è la città più bella del mondo per un viaggio? Difficilissimo dirlo. Il mondo è pieno di bellissime città, tutte diverse tra di loro, che per caratteristiche, paesaggi, bellezze architettoniche o skyline mozzafiato è difficile paragonarle le une con le altre.

I siti web e le riviste che si occupano di turismo, provano però a stilare delle classifiche, consultando ovviamente i loro lettori. E’ quello che ha provato a fare la rivista newyorkese Travel + Leisure e Viagginews vi riporta la sua Top 10.

Vediamo cliccando sulla freccia qui sotto quale città si è aggiudicata il primo posto.

1) Kyoto

Kyoto (Thinkstock)
Kyoto (Thinkstock)

La città giapponese di Kyoto è la favorita dai circa cinque milioni di lettori, per lo più americani, di Travel + Leisure. La capitale imperiale del Giappone con i suoi suggestivi templi e i bellissimi giardini conquista il cuore dei turisti statunitensi. Conosciuta anche come “la città dei mille templi“, Kyoto ha preservato larga parte dell’antica cultura nipponica e i monumenti storici della parte vecchia della città sono Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1994. La curiosità: Kyoto oltre che per i monumenti e i giardini è molto visitata anche dagli appassionati di videogames di tutto il mondo, qui infatti ha sede la Nintendo, famosa casa produttrice di videogiochi.

2) Charleston

Charleston (Thinkstock)
Charleston (Thinkstock)

Un po’ di patriottismo non guasta e al secondo posto i lettori della rivista Usa scelgono una città di casa loro, Charleston, nel Sud Carolina, le seconda città per grandezza dello Stato. Siamo nel Sud degli Stati Uniti e qui si combatterono alcune delle fasi più dure della guerra civile americana. La città dà anche il nome all’omonimo e coinvolgente ballo nato negli Anni Venti del secolo scorso. Charleston è famosa soprattutto negli Stati Uniti per i suoi bellissimi giardini e l’architettura elegante degli edifici storici, risalenti all’epoca coloniale, di colore bianco e in stile neoclassico. Nella sua economia il turismo ha un ruolo importante, con il tuor dei giardini e degli edifici storici. Charleston è gemellata con la città umbra di Spoleto e proprio qui si tiene a giugno l’edizione americana del noto Festival di Spoleto, con artisti nel campo della musica, del teatro e della danza che arrivano dagli Stati Uniti e da tutta Europa.

3) Siem Reap

Il tempio di Angkor Wat a Siem Reap, Cambogia (Thinkstock)
Il tempio di Angkor Wat a Siem Reap, Cambogia (Thinkstock)

Dagli Usa ci spostiamo dall’altra parte del mondo, in Cambogia, con la città di Siem Reap che conquista il terzo posto. la città è rinomata soprattutto per il vicino sito archeologico di Angkor, uno dei più importanti del Sud-Est asiatico e Patrimonio dell’Umanità Unesco, con il celeberrimo tempio di Angkor Wat, ritenuto il più vasto edificio religioso del mond. Sempre vicino alla città si trova anche il grande lago di Tonlé Sap, il più grande lago di acqua dolce del Sud-Est asiatico, dichiarato “riserva della biosfera” dall’Unesco nel 1997.

4) Firenze

Firenze (Thinkstock)
Firenze (Thinkstock)

Finalmente una città italiane. La città dei Medici, culla del Rinascimento italiano e con le sue bellezze architettoniche e artistiche ineguagliabili non poteva mancare dalla classifica delle città più belle del mondo. Superfluo citare le bellezze di una città il cui centro storico ci proietta magicamente in un’altra epoca: il Duomo di Firenze con l’imponente Cupola del Brunelleschi, il vicino campanile di Giotto, Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi, Ponte Vecchio, gli Uffizi, Le chiese di Santa Croce e Santa Maria Novella. Palazzo Pitti e il meraviglioso giardino di Boboli, le tombe medicee, la Galleria dell’Accademia e tantissimi altri musei. Una città visitatissima e amata dai turisti di tutto il mondo.

5) Roma

Castel Sant'Angelo e il Ponte, Roma (Thinkstock)
Castel Sant’Angelo e il Ponte, Roma (Thinkstock)

La città Eterna segue subito Firenze e l’Italia è l’unico Paese ad avere due posti in questa Top 10, a parziale risarcimento di non essere nelle primissime posizioni, con tutto il rispetto per le altre città. Roma è amata da sempre dagli americani, che ancora affollano Via Veneto alla ricerca dei passati splendori. La Roma dei Papi e quella dei Cesari offrono veri e propri spettacoli ai visitatori che giungono da ogni parte del mondo, simboli della forza e sfarzo di un potere che fu. Ma anche gli edifici della Roma repubblicana da Palazzo Madama, sede del Senato, a Montecitorio, sede della Camera dei deputati hanno il loro fascino. In una visita nell’incantevole Roma non può mancare la tappa a San Pietro e la visita della Basilica e dei Musei Vaticani, per poi attraversare a piedi Via della Conciliazione e raggiungere il maestoso Castel Sant’Angelo e l’omonimo Ponte. Poi Piazza Navona e le sue fontane, Piazza di Spagna e la sua celeberrima scalinata, la Fontana di Trevi, la più grande di Roma, il Circo Massimo, le Terme di Caracalla, l’intramontabile Colosseo e le tantissime chiese, dalle più celebri alle più piccole e nascoste. In più a Roma si mangia benissimo, anche per questo è amata dai turisti stranieri.

6) Bangkok

Bangkok e il tempio Wat Arun (Thinkstock)
Bangkok e il tempio Wat Arun (Thinkstock)

Torniamo nel Sud-est asiatico, questa volta in Thailandia e nella sua capitale Bangkok. Città in rapida espansione economica è visitata da milioni di turisti ogni anno. La città offre numerose attrazioni turistiche e ospita numerosi templi buddhisti e palazzi di grande valore storico e artistico, su tutti il Grande Palazzo Reale. Da menzionare poi è il Palazzo Vimanmek, costruito nel 1900 e usato per breve tempo come palazzo reale, è la costruzione in legno teak più grande al mondo. Bangkok è poi famosa per i suoi mercati, come quello sull’acqua Taling Chan, e purtroppo anche per il turismo sessuale.

7) Cracovia

Cracovia (Thinkstock)
Cracovia (Thinkstock)

Cracovia è un gioiello storico e architettonico di cui ci siamo più volte occupati. E’ una meta del turismo in grande ascesa, amata anche dai giovani. Una città ricca di cultura che ha conservato intatto l’antico fascino. Il suo centro storico è Patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1978. Nel Castello di Wawel si trova il famoso dipinto di Leonardo da Vinci, la Dama con l’ermellino. E’ anche meta turistica economica. A pochi chilometri da Cracovia, si trovano le spettacolari miniere di sale di Wieliczka; anche questo sito è patrimonio Unesco.

8) Barcellona

Barcellona, Palazzo del Montjuic (Thinkstock)
Barcellona, Palazzo del Montjuic (Thinkstock)

La vivace città spagnola è inserita nell’elenco delle 10 città più belle del mondo per i lettori di Travel + Leisure. Oltre alla famosissima Sagrada Familia e agli altri monumenti di Antoni Gaudì, che sono bene protetto dall’Unesco, Barcellona è piena di musei, ce n’è anche uno dedicato al cioccolato. La città catalana è famosa per la vita notturna scoppiettante e la movida sulla Rambla. Qui si può fare una vacanza sia cittadina, con la visita a monumenti e attrazioni turistiche, che di mare, a prendere il sole sulla spiaggia. Dal porto di Barcellona partono poi i traghetti per le Isole Baleari.

9) Città del Capo

Città del Capo e Table Mountain (Thinkstock)
Città del Capo e Table Mountain (Thinkstock)

La capitale del Sudafrica è una meta turistica sempre più frequentata grazie al suggestivo panorama del suo promontorio che si affaccia sull’Oceano Indiano. Città del Capo o Cape Town, come viene chiamata anche da noi con il nome inglese, si trova ai piedi della Table Mountain e offre numerose bellezze naturalistiche e paesaggistiche. Fondata dagli Olandesi è ritenuta una delle più belle città al mondo. Dopo i Mondiali di Calcio del 2010 è diventata ancora più famosa.

10) Gerusalemme

Gerusalemme (Thickstock)
Gerusalemme (Thickstock)

Chiude la classifica al decimo posto Gerusalemme, al città sacra per alle tre grandi religioni monoteiste, Ebraismo, Cristianesimo e Islam. Al centro del logorante conflitto israelo-palestinese, Gerusalemme merita sicuramente una visita almeno una volta nella vita. Qui troviamo il Santo Sepolcro di Gesù Cristo, custodito all’interno dell’omonima Basilica, il Muro del Pianto, sacro per gli ebrei, la Moschea al-Aqsa e la dorata Cupola della Roccia. La Città Vecchia di Gerusalemme, dove si trovano i monumenti e gli edifici di carattere storico e religioso, e le sue mura sono Patrimonio dell’umanità Unesco dal 1981.

I lettori di Travel + Leisure hanno però lasciato fuori dalla classifica una città meravigliosa che non può non essere considerata tra le più belle al mondo: Parigi.

Valeria Bellagamba