CONDIVIDI
Getty Images
Getty Images

Sembra che quest’anno la primavera non ne voglia sapere di arrivare. Dopo la pioggia del weekend che ha colpito soprattutto il nord Italia a quanto pare da martedì arriveranno altri tre giorni di intenso maltempo e perturbazioni sparse. Una bassa pressione infatti insisterà sulla nostra penisola almeno fino a venerdì con due perturbazioni: una in arrivo dal Nord Africa, l’altra invece dal Nord Europa.

Se la prima colpirà maggiormente centro Sud e Isole (Sicilia, Calabria, Basilicata, Lazio, Puglia e Sardegna) la seconda perturbazione invece prenderà tutto il nord Italia, cominciano dalle regioni occidentali.  Le due perturbazioni “si uniranno” in un connubio a dir poco spiacevole tra mercoledì e giovedì 26 marzo costringendo così tutta l’Italia in una morsa di maltempo con piogge e acquazzoni diffusi e, in alcuni casi, anche la neve sulle Alpi sopra i 1000 metri. Oltre al maltempo soffieranno anche forti venti che potrebbero portare a delle mareggiate, ma che soprattutto da giovedì, porteranno una diminuzione delle temperature. Probabilmente a partire dal fine settimana la situazione meteo migliorerà grazie ad un’alta pressione proveniente dalle Azzorre. 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore