News | Pompei crolla

Affresco dell'area archeologica di Pompei

POMPEI CROLLO/POMPEI(NAPOLI)-Gli scavi di Pompei cadono a pezzi, complice il maltempo e la pioggia. Questa mattina, poco prima delle 7.30, si è registrato l’ultimo crollo.  Quest’ultimo episodio ha riguardato due pareti senza affreschi.
“Le cadute di tali parti murarie vanno verosimilmente riportate alla perdita di coesione della malta antica che le legava a seguito delle martellanti piogge di questi giorni” -sottolinea la soprintendente Jeannette Papadopoulos-“questi sono episodi possibili nel corso della vita di un vasto sito archeologico di duemila anni soprattutto in condizioni climatiche come quelle di questi giorni. Non devono generare allarmismo nè casi sensazionali”.
Ieri è venuto giù un muretto grezzo di sei-sette metri nel giardino della Casa del Moralista, mentre il 6 novembre scorso ci fu il cedimento più ingente, che ha interessato la Schola Armaturarum.

Previous articleOfferte | Air France, la convenienza vola!
Next articleVacanze | Costa Crociere, Natale e Capodanno a bordo con i grandi chef!
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.