CONDIVIDI

PARIGI (Francia) – Sesto giorno di proteste in Francia per la riforma sulle Pensioni. Il presidente Sarkozy ha però ribadito l’utilità del provvedimento ed ha mostrato l’intenzione di portarlo a termine, nonostante i tanti scioperi e cortei che  animano le maggiori città francesi. In particolar modo in queste ore si registrano forti disagi nell’approviggionamento di benzina.