ViaggiNews

I Laghi in Austria da vedere, quelli più belli

martedì, 28 marzo 2017

laghi in austria

Laghi in Austruia: Grüner See (iStock)

L’Austria offre paesaggi meravigliosi, città eleganti, borghi pittoreschi e tante montagne e corsi d’acqua. Un paradiso per gli sciatori e gli escursionisti, dove praticare tante attività sportive all’aria aperta. Con l’arrivo della bella stagione è il momento di programmare gite fuori porta, weekend e vacanze di primavera-estate. Se avete in mente di organizzare un bel viaggio in Austria e amate la natura, qui vi consigliamo i laghi più belli e imperdibili del Paese.

Laghi in Austria: dove andare

Ecco i laghi in Austria da vedere nella visita a questo straordinario e ricco Paese. Di laghi in Austria ce ne sono tanti, qui vi proponiamo una selezione di quelli che secondo noi non potete perdervi.

Lago di Hallstatt

Lago di Hallstatt, Austria (iStock)

Un lago assolutamente imperdibile, che iconicamente rappresenta l’Austria, è il meraviglioso Lago di Hallstatt, Hallstätter See in tedesco. Si trova nella regione del Salzkammergut, nell’Alta Austria, non lontano da Salisburgo. Il lago è formato dal fiume Traun, affluente del Danubio, e sorge ai piedi dei monti del Dachstein. La regione del Salzkammergut è Patrimonio Unesco dal 1997 e non è difficile capire il perché vista la bellezza paesaggistica del luogo. Il Lago di Hallstatt è chiuso dalle montagne e la sua immagine più caratteristica è quella con il paesino di Hallstatt che si specchia sulle sue acque. Le tipiche case austriache, con il campanile della chiesa che svetta sul borgo e sul lago sono la foto più diffusa di questo luogo bellissimo che sembra uscito da una favola.

Wörthersee

Lago di Wörth (Juergen Sack iStock)

Il Wörthersee o Lago di Wörth si trova in Carinzia, nel sud del Paese, ed è uno dei laghi austriaci più belli. Dalla forma allungata e dall’acqua azzurro intenso, questo lago si trova vicino al confine con l’Italia, ad una quarantina di chilometri da Tarvisio. È compreso tra le città di Villaco e Klagenfurt. Quest’ultima è il capoluogo della Carinzia, una città di case pittoresche e chiese barocche. La zona del Lago di Wörth è ideale per le vacanze con la famiglia. Qui trovate deliziosi villaggi, un’atmosfera amichevole e tranquilla e tante attività da fare, dalle escursioni in barca e a piedi alle numerose attività sportive. Da visitare il bel centro storico di Klagenfurt, con l’architettura di edifici tradizionali e moderni.

Grüner See

Grüner See (Lago Verde), Austria (Herzi Pinki, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Un’altra meraviglia dell’Austria è il Grüner See, ovvero Lago Verde in italiano, situato nel comune di Tragöß-Sankt Katharein, in Stiria. Si tratta di uno spettacolare lago alpino nel cuore dell’Austria, circondato da boschi di abeti e da montagne, le cui acque, come dice il suo nome, sono di colore verde smeraldo intenso. La particolarità di questo lago è che in inverno è un parco, mentre con l’arrivo della bella stagione si riempie di acqua. Durante l’inverno infatti il lago è di dimensioni molto ridotte, poco più che una pozza, profonda 1 o 2 metri. In primavera, con lo scioglimento dei ghiacci, l’acqua scende copiosa dalle montagne e riempie il bacino del Grüner See, sommergendo prati, vialetti, un pontile e le panchine in legno del giardino d’inverno. L’acqua è cristallina perché proviene dai ghiacciai, mentre il colore verde viene dai prati sommersi oltre che dai riflessi della vegetazione circostante. In tarda primavera il lago può arrivare fino a 12 metri di profondità, tra maggio e giugno. Già da luglio le acque cominciano a ritirarsi e ad evaporare. Per preservare l’ambiente le autorità hanno vietato tutti gli sport d’acqua nel Grüner See. Pertanto non si potranno più fare immersioni qui, uno sport che nel tempo era diventato molto popolare nonostante le acque gelide del lago anche in estate. Il Grüner See si trova ad un’ottantina di chilometri a nord di Graz.

Zeller See

Il Lago di Zell, con la cittadina di Zell am See (Robert Basic, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Il Lago di Zell, Zeller See, si trova nel Salisburghese, a 757 metri di altitudine, in una zona dell’Austria molto frequentata per lo sci. Poco più a sud del lago si trova infatti il ghiacciaio di Kitzsteinhorn, con piste da sci a oltre 3.000 metri di quota, e proseguendo ancora più a sud si trova il Großglockner, la montagna più alta dell’Austria. lo Zeller See, poi, non è lontano da Kitzbühel, altra popolare località sciistica austriaca. Sul lago di Zell si affaccia la pittoresca cittadina di Zell am See, stazione sciistica ma anche meta ideale per un viaggio in primavera e in estate, con un bel lungolago ideale per le passeggiate e un centro storico caretteristico.

Achensee

Achensee, Pertisau, Austria (Gerd Fahrenhorst, CC BY 3.0, Wikicommons)

Nell’elenco dei laghi da vedere in Austria non poteva mancare il Tirolo, qui vi proponiamo l’Achensee. Il lago sorge tra i monti Karwendel e Rofan a poco più di una quarantina di chilometri a nord-est di Innsbruck. L’Achensee è lungo poco meno di 10 km e profondo 133 metri, si tratta del lago più grande e profondo del Tirolo. Per la sua estensione in lunghezza, da nord a sud, e la sua forma l’Achensee assomiglia a un fiordo. L’acqua del lago è color verde smeraldo scuro ed è quasi interamente potabile. Per questa caratteristica e per l’aria buona che si respira qui, la zona è una popolare meta turistica. Sul lago si affacciano le località turistiche di Eben e Pertisau. Le acque dell’Achensee sono balneabili anche se la temperatura è intorno ai 19 gradi, meglio fare escursioni in barca o piccole crociere in battello, altre attività qui molto popolari. Si può visitare la zona sud del lago con il trenino turistico a vapore, oppure con la funivia del Karwendel si sale sulle alture sopra Pertisau da dove si ammira una vista spettacolare sul lago.

Laghi in Austria: Grüner See. VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: