ViaggiNews

Allarme terrorismo a Parigi: stavano preparando un attentato

mercoledì, 14 settembre 2016

Polizia a Parigi dopo gli attentati (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Polizia a Parigi (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Allarme terrorismo. Qualche giorno fa vi avevamo riferito di un nuovo allarme terrorismo a Parigi a seguito della scoperta di un’auto sospetta piena di bombole di gas abbandonata nei pressi della Cattedrale di Notre Dame. A seguito di quel ritrovamento, per fortuna senza conseguenze, erano state arrestate tre donne legate al radicalismo islamico, di cui una aveva fatto giuramento di fedeltà all’Isis.

Le indagini dell’antiterrorismo francese sono proseguite e hanno portato a nuovi fermi, alcuni sorprendenti. La tv francese Bfm-Tv fa sapere che tra i sospetti terroristi fermati c’è anche un ragazzo di 15 anni. Nato il 9 settembre del 2001, due giorni prima degli attentati negli Stati Uniti. Il ragazzo è stato fermato all’alba nel ventesimo arrondissement, nella zona nord di Parigi. Secondo gli investigatori, il quindicenne era pronto a compiere un attentato e sarebbe stato in contatto con il jihadista francese Rachid Kassim, presunto mandante e ispiratore dalla Siria di diversi progetti d’attentato in Francia. Il ragazzino non era noto asi servizi di polizia. Sembra che stesse cercando di procurarsi un’arma.

In Francia sono circa una trentina i minorenni fermati per sospette attività di terrorismo.

Allarme terrorismo: gli altri fermi

Gli altri fermati sono cinque siriani, sospettati di voler acquistare dei kalashnikov. Sono stati arrestati nella notte nel XVIII arrondissement della capitale, nella zona di Montmartre. Lo hanno rivelato fonti citate dalla radio RTL. I cinque sono stati scovati in un ristorante del quartiere latino, dove stavano progettando l’acquisto di quattro kalashnikov per la somma di 600 euro.

“Il nostro è un lavoro estremamente denso per individuare chi può passare all’azione, lavoriamo giorno e notte”, ha dichiarato il ministro dell’Interno francese, Bernard Cazeneuve, in una breve dichiarazione alla stampa. “L’azione dei servizi è più intesa che mai”.

Arresto della donna a Parigi per l’auto abbandonata con bombole di gas, servizio di Euronews – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: