ViaggiNews

Il kamikaze dell’Isis avverte: “Arriveremo a Roma”

sabato, 3 settembre 2016

Dal web

Dal web

Non passa giorno che non ci svegli con brutte notizie. Terremoti, tsunami, bambini che soffrono. Tra questa serie di sciagure non possiamo dimenticare l’opera che compiono i kamikaze dell’Isis, che si fanno esplodere in luoghi affollati – spesso in occasioni di gioia come feste o matrimoni  – e compiono delle stragi. Diversi messaggi sono stati indirizzati anche all’Italia, come questo che è comparso on line.

Sul web infatti è apparso un nuovo video di propaganda dell’Isis che mostra un kamikaze che prima di farsi esplodere a Bengasi – in Libia – si rivolge ai jihadisti in Iraq e Siria augurando loro di vincere  e di “pregare a Roma”.

Il video di 14 minuti s’intitola”o dio voglio vederti soddisfatto” e contiene alcune sequenze di suidici in Libia. Chi parla è morto durante il suo atto terroristico contro l’esercito libico a  Bengasi lo scorso 30 luglio. Il video è stato però postato sul web solo qualche giorno fa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: